Bond CMA CGM ai minimi storici rendono il 15%

La compagnia marittima francese CMA CGM ha chiuso il trimestre in perdita. Le obbligazioni in euro sono scese del 26%

di Mirco Galbusera, pubblicato il
La compagnia marittima francese CMA CGM ha chiuso il trimestre in perdita. Le obbligazioni in euro sono scese del 26%

Bond CMA CGM sotto pressione. Il perdurare della debolezza del mercato dei container via mare sta mettendo a dura prova anche le più grandi compagnie mercantili del mondo. La francese CMA CGM, terza maggiore società di trasporto marittimo, ha visto il proprio giro d’affari scendere del 18,6% rispetto allo stesso periodo del 2015, a quota 3,5 miliardi di dollari. Ciò, nonostante l’acquisizione per 2,4 miliardi di dollari e l’integrazione nel gruppo francese lo scorso anno di Neptune Orien Lines, compagnia di navigazione cinese, CMA CGM ha chiuso l’esercizio al 30 giugno in perdita per 128 milioni di euro, contro un utile di 156 milioni dello stesso periodo del 2015.

Obbligazioni in euro CMA CGM rendono il 15%

A risentirne sono le obbligazioni high yield CMA CGM quotate alla borsa del Lussemburgo. Il bond senior con cedola 7,75% da 725 milioni di euro con scadenza 2021 (codice ISIN XS1244815111 ) è sceso a 76,50 per un rendimento del 15,70% a scadenza. Sotto la pari, invece, l’altro  bond da 300 milioni di euro con cedola 8,75% che va a rimborso a dicembre 2018 (codice ISIN XS1005207961) e che rende il 12%. Entrambe le obbligazioni sono altamente speculative e godono di rating CCC+ per l’agenzia Standard & Poor’s e una revisione del giudizio potrebbe arrivare a breve in base all’andamento del piano di riduzione dei costi approvato da CMA CGM lo scorso mese di luglio che prevede sostanzialmente un abbattimento delle spese pe r1 miliardo di euro nell’arco di 18 mesi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni High Yield, Ratings

I commenti sono chiusi.