Bond Carige: Carige, Equita apprezza amministrazione straordinaria

La notizia dell'amministrazione straordinaria è positiva in quanto garantisce maggiore stabilità alla governance societaria

di , pubblicato il
La notizia dell'amministrazione straordinaria è positiva in quanto garantisce maggiore stabilità alla governance societaria

Focus di Equita Sim su Banca Carige. La banca, ricordano gli esperti, “ha comunicato le dimissioni di 5 consiglieri, tra cui il Presidente Pietro Modiano e l’a.d. Fabio Innocenzi, che hanno causato lo scioglimento del Cda per sopravvenuta mancanza della maggioranza dei membri del Board.

Contestualmente, la Bce ha disposto l`amministrazione straordinaria della banca, nominando tre Commissari Straordinari, tra cui Innocenzi e Modiano.

Nel comunicato stampa presentato da Carige si sottolinea ‘l`avvio di riflessioni con lo Schema Volontario per rivalutare l`operazione alla luce del nuovo quadro venutosi a creare e al fine di consentire il proseguimento delle attività di rafforzamento patrimoniale’. Ricordiamo che il FITD aveva sottoscritto il bond subordinato Tier 2 da 320 mln emesso il 29 novembre come parte del piano di rafforzamento patrimoniale dell’istituto, che avrebbe dovuto prevedere anche un successivo aumento di capitale da 400 mln, non autorizzato però dall`assemblea del 22 dicembre. Tra le ipotesi allo studio c’è anche la conversione del Tier 2 in equity e la contestuale aggregazione con un altro istituto. Tuttavia, riteniamo che questa opzione, in un contesto di continuità societaria, debba necessariamente passare dall`approvazione dell`assemblea sull`aumento di capitale. Infatti, secondo la nostra comprensione dell’art.72 Testo Unico Bancario, i Commissari straordinari esercitano tutte le funzioni e i poteri del Cda e non hanno quindi la facoltà di lanciare un aumento di capitale senza una delibera assembleare e quindi di imporre la conversione del bond in equity (a meno di un sopravvenuto mancato rispetto dei requisiti patrimoniali)”.

Per Equita, “alla luce degli eventi degli ultimi giorni, la notizia dell’amministrazione straordinaria è positiva in quanto garantisce maggiore stabilità alla governance societaria. Rimane invece incertezza sulle modalità con cui completare il rafforzamento patrimoniale”. Rating hold, target price a 0,01 euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.