Bond Atlantia 1,875 2027 sbarca sul TLX

La nuova obbligazione Atlantia (XS1645722262) ha durata 10 anni ed è negoziabile per tagli da 100.000 euro. Rendimento atteso 1,05% sopra il midswap

di Mirco Galbusera, pubblicato il
La nuova obbligazione Atlantia (XS1645722262) ha durata 10 anni ed è negoziabile per tagli da 100.000 euro. Rendimento atteso 1,05% sopra il midswap

Atlantia è tornata sul mercato dei bond. La società che gestisce Autostrade per l’Italia e Aeroporti di Roma ha lanciato la scorsa settimana un bond  da 1 miliardo di euro di controvalore. L’operazione benchmark rientra nel programma EMTN di Atlantia e segue a distanza di sei mesi il collocamento di un altro bond da 750 milioni di euro.

 

L’obbligazione Atlantia (Isin XS1645722262) è senior unseceured ed è stata riservata in sottoscrizione a investitori istituzionali. Il bond ha durata 10 anni e prevede il pagamento di una cedola del 1,875% il 13 luglio di ogni anno fino al 2027. Il rimborso è previsto in unica soluzione a scadenza, salvo possibilità di richiamo anticipato dopo ilo quinto anno (callable). L’obbligazione è stata collocata al prezzo di 98,97 per un rendimento superiore al 2% in fase di sottoscrizione. Gli ordini hanno toccato quota 2,9 miliardi di euro e sono arrivati soprattutto dall’estero, in particolare dal Regno unito, dalla Germania e dalla Francia. Il bond è stato quotato alla borsa del Lussemburgo dove sarà negoziabile per tagli minimi da 100.000 euro con multipli aggiuntivi di 1.000, e sulla piattaforma EuroTLX dove si puà scambiare per lotti di 100.000 e multipli analoghi. Al momento il mercato offre un prezzo leggermente superiore alla pari, intorno a100,05, per rendimento di poco inferiore a 1,87%. Il rating di Atlantia è BBB+ per Standard & Poor’s e Fitch e Baa2 per Moody’s.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond, Obbligazioni Atlantia

I commenti sono chiusi.