Bond American Ailines 2019 rende più del 5%

Le obbligazioni della compagnia aerea USA offrono una cedola fissa generosa per cinque anni. Conti e traffico record nel 2013

di , pubblicato il
Le obbligazioni della compagnia aerea USA offrono una cedola fissa generosa per cinque anni. Conti e traffico record nel 2013

Investire in compagnie aeree ha sempre rappresentato un certo rischio, tuttavia ultimamente si sta rivelando un buon affare, soprattutto negli USA. L’economia americana in rafforzamento e l’espansione delle rotte turistiche a lungo raggio ha dato notevole impulso ai conti della holding statunitense American Airlines, la più grande compagnia aerea al mondo. Negli ultimi tre anni le quotazioni dell’azione a Wall Street sono triplicate, mentre nel 2013 la società ha chiuso l’esercizio finanziario con ricavi record per 26,7 miliardi di dollari.   Obbligazioni American Airlines Group Inc. 5,50% 2019   [fumettoforumright]Recentemente American Airlines è tornata anche sul mercato dei capitali con il lancio di un bond high yield da 750 milioni di dollari, andato a ruba fra gli investitori professionali. La compagnia americana ha raccolto i capitali per scopi generali di finanziamento ed espansione. Il bond senior unsecured American Airlines Group Inc. (USU0242AAA08 ) di durata quinquennale è stato prezzato a 99 per un rendimento superiore al 6% lordo. Quotato al Nasdaq, è negoziabile al momento anche OTC per tagli minimi di 2.000 dollari intorno a 100,75. Le obbligazioni pagano una cedola fissa annua del 5,50% il 1 aprile e il 1 ottobre di ogni anno fino al 2019. American Airlines gode di rating B con out look positivo presso l’agenzia Standard & Poor’s , due noch al di sotto del livello “investment grade”, tuttavia a fine agosto gli analisti hanno messo la compagnia sotto revisione per una probabile promozione a BB. Gli esperti di S&P osservano come la holding abbia generato una solida crescita e miglioramento dei conti grazie allo sviluppo delle sinergie fra le due maggiori compagnie aeree del gruppo nel 2013: American Airline Corporatioin e US Airways Group. Le attese per i risultati del 2014 sono più che positive in considerazione anche dell’aumento del traffico passeggeri conseguente all’espansione della flotta e al miglioramento delle condizioni economiche negli USA.   Conti in crescita e traffico record per American Airlines nel 2013   Fondata il 9 dicembre 2013 dalla fusione di AMR Corporation, la società madre di American Airlines, e di US Airways Group, la società madre di US Airways il gruppo è oggi uno dei più grandi e dinamici al mondo.

Le due compagnie aeree insieme formano operano, infatti, con più di 6.700 voli giornalieri verso 336 destinazioni in 56 paesi del mondo, circa 40 miliardi di dollari di ricavi operativi, oltre 120.000 dipendenti e ordini per 607 nuovi aerei, tra cui 517 aerei narrowbody e 90 aerei widebody. L’integrazione completa di American Airlines e US Airways sotto un unico Certificato di Operatore Aereo e quindi la creazione di un’unica grande compagnia aerea è prevista per il 2015. American Airlines ha reso noto il record raggiunto lo scorso anno sia per il ricavo unitario sui passeggeri che sull’aumento del traffico. I risultati comunicati dalla AMR Corporation parlano chiaro: il ricavo consolidato per passeggero (per ogni posto disponibile per miglio) è aumentato del 3% rispetto all’anno precedente. Un aumento di 4.2 e di 3.2 punti percentuali rispettivamente sulla capacità e sul traffico, rispetto al 2012, che ha segnato il fattore più alto di tutti i tempi.  

Argomenti: , , , ,