BoE conferma tassi ma con 3 voti contrari, cambia guidance

Bank of England ha deciso di lasciare invariato il quantitative easing a 435 mld gbp e gli acquisti di corporate bond fino a 10 mld gbp

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Bank of England ha deciso di lasciare invariato il quantitative easing a 435 mld gbp e gli acquisti di corporate bond fino a 10 mld gbp

Il Comitato di politica monetaria della Bank of England ha deciso di lasciare invariato il programma di allentamento quantitativo a 435 mld gbp e gli acquisti di corporate bond fino a 10 mld gbp. La BoE ha inoltre deciso di mantenere il bank rate allo 0,5%.

Le decisioni sul QE sono state prese all’unanimitá, mentre quella sui tassi di interesse con sei voti favorevoli e tre contrari, uno in più rispetto all’ultima riunione. Un altro segnale da falco è arrivato sul fronte della guidance. La BoE ha infatti puntualizzato che inizierà a ridurre l’ammontare dei bond in portafoglio quando il tasso di interesse di riferimento raggiungerà l’1,5%, non più il 2% come segnalato finora. L’Istituto quindi comincerà a restringere il suo bilancio prima del previsto. Il cambio gbp/usd ha accelerato al rialzo dopo l’annuncio, superando quota 1,32 e aggiornando il massimo intraday a 1,3227

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Macroeconomia

I commenti sono chiusi.