Banco BPM colloca bond Tier 2 a 10 anni

L’obbligazione subordinata Banca BPM (XS1686880599) ha scadenza 2027 e paga cedole a tasso fisso pari al 4,375%

di , pubblicato il
L’obbligazione subordinata Banca BPM (XS1686880599) ha scadenza 2027 e paga cedole a tasso fisso pari al 4,375%

Banco BPM lancia un bond subordinato a 10 anni. L’obbligazione è stata sottoscritta da investitori istituzionali attraverso le banche internazionali Akros, Barclays, Citi, Goldman Sachs, JP Morgan e Societe Geneale Cib.

 

L’importo del bond collocato è stato di 500 milioni di euro al prezzo di 100 e offrirà un tasso d’interesse pari al 4,375% per 10 anni. la data di scadenza è il 21 settembre 2027.

L’obbligazione Banco BPM (Isin XS1686880599) è di tipo subordinato e callable dopo cinque anni. E’ negoziabile presso la borsa del Lussemburgo per importi minimi di 100.000 euro con multipli aggiuntivi di 1.000. L’obbligazione fa parte del Programma EMTN di Banco BPM S.P.A. sarà quotata alla borsa di Lussemburgo. In ragione dello status subordinato, i rating attesi dell’obbligazione sono i seguenti: B2 (Moody’s), BB (DBRS).

 

L’operazione ha visto una forte domanda, a conferma dell’elevato interesse nei confronti del Gruppo, proveniente da circa 130 investitori istituzionali e ordini per oltre 1 miliardo di euro, allocati con la seguente ripartizione geografica: Italia (63%), Regno Unito e Irlanda (18%), Benelux (9%), Spagna (2%), Germania-Austria-Svizzera (6%), Francia (1%), Paesi Nordici 1%. L’allocazione per tipo d’investitore è la seguente: fondi d’investimento (67%), banche e banche private (28%), assicurazioni e fondi pensione (2%), altro (3%).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,