Banca IMI colloca obbligazioni TassoFisso OneStep 2021

In sottoscrizione presso gli uffici postali italiani per tagli da 1.000 euro. Cedola iniziale 2,50% e poi 1,60% per sette anni

di , pubblicato il
In sottoscrizione presso gli uffici postali italiani per tagli da 1.000 euro. Cedola iniziale 2,50% e poi 1,60% per sette anni

Sono in sottoscrizione presso gli uffici postali le nuove obbligazioni Banca IMI S.p.A. 2014/2021 Tasso Fisso OneStep BancoPosta. L’emissione di Banca IMI, nell’ambito dell’ordinaria attività di raccolta dell’Emittente,è rivolta ai clienti di Poste Italiane. Più precisamente per l’adesione all’offerta è necessario essere titolari di un conto corrente BancoPosta, ovvero di un libretto postale nominativo ordinario, nonché aver sottoscritto il contratto per la prestazione dei servizi di investimento e aperto un deposito titoli acceso presso Poste Italiane.     Obbligazioni Banca IMI S.p.A. 2014/2021 Tasso Fisso OneStep   [fumettoforumright]Il collocamento del bond Banca IMI S.p.A. 2014/2021 Tasso Fisso OneStep avrà come termine periodo di sottoscrizione il 22 settembre 2014. L’ammontare massimo è stato fissato in 225 milioni di euro e sarà negoziabile per lotti minimi di 1.000 euro. Il prezzo di sottoscrizione è 100. L’obbligazione(IT0005038630) staccherà una cedola fissa il 22 settembre di ogni anno così determinata: 2,50% il primo anno, cioè nel 2015, e l’1,60% gli anni successivi per un rendimento effettivo lordo del 1,725% lordo per sette anni. Il rimborso è previsto il 23 settembre 2021 in una unica soluzione. Il bond bancario sarà quindi ammesso alle contrattazioni sul MOT gestito da Borsa Italiana.   Banca IMI è la banca d’affari del Gruppo Intesa Sanpaolo   È nata nell’ottobre del 2007 dalla fusione tra Banca Caboto e la preesistente Banca IMI, da sempre due tra le più importanti istituzioni della finanza italiana. Opera nell’Investment Banking, nel Capital Markets e nella Finanza Strutturata sui principali mercati domestici e internazionali, tramite i propri uffici di Milano, Roma, Londra e Banca IMI Securities Corp. a New York. Banca IMI si rivolge a banche, imprese, investitori istituzionali, governi e pubbliche amministrazioni. È uno dei principali operatori finanziari italiani, con forte presenza nei collocamenti azionari e obbligazionari, nelle operazioni di finanza straordinaria e nella negoziazione di titoli. Avvalendosi del patrimonio di relazioni domestiche e internazionali del Gruppo Intesa Sanpaolo può vantare una leadership storica nel mercato italiano della finanza strutturata: sostiene il processo di crescita della clientela corporate italiana e internazionale con operazioni di finanziamento generalmente di medio-lungo termine e detiene competenze distintive quali financial advisory, in particolare nel settore immobiliare, e nel project & industry specialised lending.

Assiste le imprese clienti nelle operazioni di raccolta di capitali di rischio e di debito. Svolge attività di consulenza finanziaria. Struttura prodotti di gestione dei rischi per le imprese, per gli investitori istituzionali e per gli enti locali.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,