Banca Ifis: riacquista 96,8 mln di bond senior al 2023

I bond riacquistati rappresentano circa il 32,3% dei 300 milioni inizialmente emessi da Banca Ifis

di , pubblicato il
I bond riacquistati rappresentano circa il 32,3% dei 300 milioni inizialmente emessi da Banca Ifis

Banca Ifis ha riacquistato per 96,776 milioni di euro di valore nominale alcune obbligazioni senior preferred unsecured 2% con scadenza nell’aprile 2023, emesse durante la scorsa primavera. Gli acquisti, ricorda una nota, sono avvenuti al termine di un’offerta che l’istituto veneziano ha lanciato qualche giorno fa.

I bond riacquistati – il cui pagamento è previsto per giovedì prossimo, 13 dicembre – rappresentano circa il 32,3% dei 300 milioni inizialmente emessi e il 96,8% dei 100 milioni massimi che la banca guidata da Giovanni Bossi aveva messo sul piatto per l’operazione. Quest’ultima consente a Banca Ifis di migliorare la gestione del debito senza intaccare la posizione complessiva di liquidità. Gli obbligazionisti che hanno aderito alla tender offer, dice ancora la nota, escono dall’investimento a condizioni migliori rispetto a quanto espresso sul mercato secondario.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: