Banca Carige: offerta scambio bond subordinati oltre le attese

Pieno successo dell’offerta di scambio di bond subordinati Banca Carige con nuove obbligazioni senior. Tutti i numeri ufficiali

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Pieno successo dell’offerta di scambio di bond subordinati Banca Carige con nuove obbligazioni senior. Tutti i numeri ufficiali

Banca Carige ha annunciato i risultati preliminari del liability management exercise lanciato il 29 settembre scorso, operazione che prevede lo scambio di alcune emissioni di titoli subordinati con bond senior di nuova emissione, con durata quinquennale, cedola annua fissa del 5% e prezzo di emissione alla pari.

 

I risultati preliminari dell’operazione di liability management exercise (Lme) di Carige inducono la banca a prevedere che le assemblee degli obbligazionisti raggiungeranno il quorum costitutivo e che le delibere saranno approvate.

 

Offerta scambio bond subordinati Banca Carige

 

Nel dettaglio, si legge in una nota dell’istituto ligure, per l’emissione ‘Eur 100 mln fixed/floating rate Lower Tier II Subordinated Notes due 2018‘ sono stati offerti il 99,4% dei titoli in circolazione per un controvalore di 99,4 milioni di euro; la ‘Eur 50 mln 5,7% Lower Tier II Subordinated Notes due 2020‘ è stata coperta integralmente, per un importo complessivo offerto in scambio pari a 50 milioni di euro. Inoltre, la ‘Eur 200 mln 7,321% Lower Tier II Subordinated Notes due 2020‘ vedrà consegnare il 79,17% della carta richiesta, per un controvalore di 158,348 milioni, mentre l’importo offerto in scambio sul ‘Eur 160 mln 8,338% Perpetual Tier I Junior Subordinated Notes due 2018‘ è arrivato al 92,19% per un controvalore di 147,5 milioni di euro.

 

Le offerte di scambio, ricorda la nota, contengono anche le istruzioni di voto favorevole per le assemblee degli obbligazionisti del 21 ottobre prossimo, riunioni nelle quali l’istituto ligure ritiene che verrà raggiunto il quorum costitutivo e che pertanto le relative delibere straordinarie vengano approvate già in prima convocazione. Il regolamento dell’Lme rimane subordinato al buon fine dell’aumento di capitale che sarà lanciato dalla banca nel mese di novembre 2017 a seguito dell’ottenimento delle relative autorizzazioni da parte della Consob.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Banca Carige

I commenti sono chiusi.