Autotorino emette minibond per 6 milioni, sottoscrive Anthilia, B.P. Sondrio e Creval

Il minibond Autotorino (IT0005244212) frutta interessi del 5,2% fino al 2022. Previsto il rimborso ammortizzato

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il minibond Autotorino (IT0005244212) frutta interessi del 5,2% fino al 2022. Previsto il rimborso ammortizzato

Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT), fondo creato da Anthilia Capital Partners SGR per investimenti in bond emessi da Pmi italiane, ha sottoscritto, insieme a Banca Popolare di Sondrio e a Credito Valtellinese, il prestito obbligazionario di Autotorino Spa, il maggior gruppo privato in Italia attivo nella vendita di auto nuove e usate.

 

Minibond Autorino 5,20% 2022

 

Autotorino – recita una nota – ha emesso un minibond da 6 milioni di euro con scadenza nel febbraio 2022, un rendimento del 5,20% e un rimborso amortizing con un anno di pre-ammortamento. Il bond senior unsecured (Isin IT0005244212) è negoziabile dal 24 febbraio 2017 su Borsa Italiana, segmento ExtraMot Pro, per tagli da 50.000 euro nominali. Il pagamento delle cedole è previsto su base semestrale il 28 maggio e 28 novembre di ogni anno, mentre il rimborso avverrà in forma ammortizzata del 5,5% del valore nominale delle obbligazioni in coincidenza con lo stacco delle cedole a partire dal 28 maggio 2018. L’estinzione del prestito è prevista per il 28 febbraio 2022. L’emissione obbligazionaria finanzierà l’acquisizione delle principali concessionarie del Gruppo TT Holding che ha avuto inizio nell’aprile 2015 con l’affitto d’azienda e si chiuderà con l’acquisto delle stesse nel mese di marzo 2017. Banca Popolare di Sondrio e Credito Valtellinese hanno agito come arranger dell’operazione. L’assistenza legale nell’ambito dell’operazione è stata curata dallo studio Orrick Herrington & Sutcliff (Europe) LLP.

 

Il giro d’affari di Autorino si attesta a 700 milioni

 

Autotorino, azienda con un fatturato di 700 milioni di euro nel 2016 grazie alla vendita di 35.526 vetture nuove e usate, e’ concessionario ufficiale di 14 marchi, tra cui Hyundai, Mercedes Benz, Lexus, Toyota, Smart, Mitsubishi, SsanYong, Kia, Jeep, Alfa Romeo, Subaru, Mini, Bmw e Bmw Motorroad con 35 filiali distribuite tra Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond, Nuove emissioni, collocamenti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.