Aste Bond: rendimento Btpei in rialzo

Italia colloca 904 milioni di Btpei a 15 anni (IT0005138828) al 1,22%. Torna l’avversione al rischio dei paesi europei periferici

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Italia colloca 904 milioni di Btpei a 15 anni (IT0005138828) al 1,22%. Torna l’avversione al rischio dei paesi europei periferici

Il Tesoro ha collocato sul mercato 904 milioni di Btpei a 15 anni. L’obbligazione statale indicizzata all’inflazione (Codice ISIN IT0005138828) è stata venduta con un rendimento in deciso rialzo (o,83%) rispetto alle precedenti emissioni. Nonostante la buona copertura da parte degli investitori internazionali, il bond con scadenza 2032 ha risentito parecchio dell’effetto turbolenza in atto sui mercati internazionali e, in particolare, su quelli europei. Penalizzati ancora una volta i paesi non core, come l’Italia, le cui previsioni di crescita economica per il 2016 sono state riviste al ribasso. Così lo spread Btp/Bund tratta in rialzo a 140 punti base rispetti ai 135 della chiusura di ieri, in scia ai cali delle Borse europee e ai nuovi ribassi dei prezzi del petrolio. Il differenziale si sta allargando in quanto l’avversione al rischio sta spingendo gli investitori a rifugiarsi nel decennale tedesco, con il rendimento in netto calo allo 0,16%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Btp