Aste bond: collocati BTP 2020, 2025, 2033 e 2047 per 8,75 miliardi

Le aste Btp a medio lungo termine confermano la tenuta dell’interesse del mercato per la carta italiana dopo le elezioni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le aste Btp a medio lungo termine confermano la tenuta dell’interesse del mercato per la carta italiana dopo le elezioni

Il Tesoro ha collocato BTP con scadenza nel ottobre 2020 (isin IT0005285041) per 2,500 mld di euro. Il rendimento si è attestato allo +0,0% in calo di 5 punti base dall’asta di metà febbraio e bid to cover pari a 1,48. Sono stati inoltre assegnati 4 mld di euro in BTP marzo 2025 (isin IT0005327306). Il rendimento medio si è attestato all’1,47% in crescita di 3 punti base dall’asta precedente. La domanda ha superato l’offerta di 1,40 volte. Sono poi stati collocati BTP 2033 per 1,290 mld di euro (isin IT0005240350) con rendimento medio al 2,45% e bid to cover è risultato pari a 1,62. Infine sono stati allocati 960 milioni di euro in BTP 2047 (isin IT0005162828) con rendimento medio pari al 2,92% e bid to cover di 2,64 volte.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp