Astaldi esercita l’opzione di over-allotment

L'ammontare complessivo della obbligazioni equity-linked è di 130 mln di euro

di , pubblicato il
L'ammontare complessivo della obbligazioni equity-linked è di 130 mln di euro

In relazione all’emissione del prestito obbligazionario equity-linked riservato a investitori qualificati italiani ed esteri annunciato lo scorso 24 gennaio 2013 (le “Obbligazioni”) Astaldi S.p.A. rende noto che, in data odierna, i Joint Bookrunners hanno esercitato integralmente l’opzione di overallotment ad essi concessa (Astaldi colloca bond equity-linked per investitori qualificati).

Di conseguenza, l’ammontare complessivo dell’offerta di obbligazioni equity-linked viene incrementato da Euro 115 milioni a Euro 130 milioni.

È previsto che l’operazione sarà regolata mediante emissione dei titoli e pagamento del prezzo di sottoscrizione in data 31 gennaio 2013.

Banca IMI S.p.A., BNP Paribas e The Royal Bank of Scotland plc hanno agito in qualità di Joint Bookrunner e Joint Lead Manager per il collocamento delle Obbligazioni.

Chiomenti Studio Legale ha assistito Astaldi in qualità di legale dell’emittente, Clifford Chance Studio Legale Associato ha invece assistito i Joint Bookrunner

Argomenti: