Astaldi colloca bond equity-linked per investitori qualificati

Ecco le caratteristiche del bond che Astaldi ha collocato oggi

di , pubblicato il
Ecco le caratteristiche del bond che Astaldi ha collocato oggi

Astaldi ha reso noto che è stata completata con successo l’operazione di collocamento di un prestito obbligazionario equity-linked riservato a investitori qualificati italiani ed esteri.

 

Obbligazioni Astaldi scadenza gennaio 2019: le caratteristiche

Le Obbligazioni, di valore unitario pari a Euro 100.000,00, saranno emesse alla pari fino ad un importo complessivo di Euro 115 milioni (incluse le Obbligazioni che saranno emesse in seguito all’esercizio da parte della Società della increase option), che potrebbero essere incrementati fino ad un massimo di ulteriori Euro 15 milioni se verrà esercitata dai Joint Bookrunner l’opzione di over-allotment entro 3 giorni lavorativi antecedenti la data di pagamento delle Obbligazioni.

Le Obbligazioni, hanno una durata di 6 anni (scadenza 31 gennaio 2019) e avranno una cedola semestrale a tasso fisso pari al 4,50% annuo, pagabile il 31 gennaio ed il 31 luglio di ogni anno.

Le Obbligazioni potranno diventare convertibili in azioni ordinarie della Società esistenti o di nuova emissione, decorso un anno dall’emissione e subordinatamente all’approvazione di un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione (l’“Aumento di Capitale”), da parte dell’assemblea straordinaria della Società da tenersi entro il 30 giugno 2013.

Il prezzo di conversione delle obbligazioni è stato fissato ad Euro 7,3996, che incorpora un premio di conversione pari al 35% rispetto al prezzo medio ponderato per i volumi delle azioni Astaldi scambiate sulla Borsa Italiana nell’arco temporale compreso tra il lancio e il pricing pari a Euro 5,4812.

La Società avrà la facoltà di regolare ogni conversione mediante pagamento per cassa o una combinazione di azioni ordinarie e cassa (la cash settlement option).

In data odierna, FIN.AST. S.r.l., quale azionista di maggioranza della Società con oltre il 52% delle azioni ordinarie di Astaldi, ha confermato la propria intenzione di votare in favore dell’Aumento di Capitale ed ha assunto impegni di lock-up della durata di 90 giorni dalla data di emissione delle Obbligazioni.

FIN.AST. S.r.l. ha sottoscritto un ammontare complessivo di Obbligazioni pari ad Euro 13 milioni.

I proventi derivanti dall’emissione delle Obbligazioni permetteranno alla Società di cogliere eventuali opportunità di crescita in linea con il piano industriale 2012-2017 approvato il 13 novembre e presentato il 15 novembre 2012 e, in genere, di finanziare l’attività di impresa.

 

Argomenti: ,