Asta CTZ marzo 2020: risultati e rendimento

Il rendimento dell'asta di CTZ è sempre più negativo

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il rendimento dell'asta di CTZ è sempre più negativo

Esito positivo per l’asta di CTZ scadenza 2020 in programma oggi. Il Tesoro ha reso noto che la terza tranche di CTZ scadenza 30 marzo 2020 (codice ISIN: IT0005329336) è stata interamente collocata per un ammontare complessivo di 2 miliardi di euro. Il collocamento è avvenuto massimo della forchetta di prezzo indicata da Ministero dell’Economia e delle Finanze e compresa tra gli 1,5 e i 2 miliardi di euro.

Più nel dettaglio la richiesta dei CTZ è stata pari a quasi 3,17 miliardi, dato che equivale a un rapporto di copertura di 1,58, in flessione rispetto all’1,32 emerso nell’ambito dell’asta di marzo 2018 per il titolo con scadenza a ottobre 2019. Il rendimento lordo del collocamento è stato negativo ed è stato fissato al -0,275%, valore che si confronta con il -0,225% del collocamento del CTZ di marzo. Ricordiamo che nel collocamento di marzo la richiesta del titolo era stata di quasi 3,88 miliardi di euro, rispetto a un’offerta pari a 2,93 miliardi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ctz