Asta BOT a sei mesi: risultati collocamento e rendimento

Rendimento in aumento nell'asta di BOT a sei mesi che si è tenuta oggi. In collocamento anche CTz biennali

di , pubblicato il
Rendimento in aumento nell'asta di BOT a sei mesi che si è tenuta oggi. In collocamento anche CTz biennali

Buone indicazioni dall’asta di Bot a sei mesi che si è tenuta oggi. La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta di oggi dei Bot con scadenza 28 giugno 2019 (Codice ISIN: IT0005355588) sono stati collocati tutti i titoli offerti dal ministero dell’Economia e delle Finanze (6,5 miliardi di euro l’ammontare complessivo).

Nel complesso la domanda è stata decisamente sostenuta con richieste pari a oltre 8,65 miliardi di euro, ammontare che equivale a un rapporto di copertura (ammontare di titoli richiesti su titoli offerti) di 1,33.

Questo valore ha segnato comunque un calo rispetto all’1,6 dell’asta di fine novembre. Per quello che riguarda il tasso, il rendimento lordo di aggiudicazione è salito allo 0,215% dallo 0,162% dell’asta del BOT semestrale dello scorso mese. Il prezzo di aggiudicazione è stato fissato a 99,894. Oltre ai Bot semestrali nell’asta di oggi sono stati assegnati anche CTz biennali per 2 miliardi al rendimento dello 0,699%, in flessione dallo 0,995% dell’ultima asta. In questo caso, la domanda ha superato i 3,5 miliardi, con un rapporto di copertura di 1,78.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.