BOT

Asta Bot a 1 anno: rendimento al minimo storico: -0,25%

Il tasso dei Bot a 1 anno ha raggiunto un nuovo minimo storico. Nonostante il rendimento dei titoli di stato italiani tenda a rialzarsi anticipando timidamente la ripresa dell’inflazione in Europa, sulla parte breve della curva, i bond governativi salgono di prezzo. Non solo in Italia, ma anche negli altri paesi core europei, dove sono […]

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il tasso dei Bot a 1 anno ha raggiunto un nuovo minimo storico. Nonostante il rendimento dei titoli di stato italiani tenda a rialzarsi anticipando timidamente la ripresa dell’inflazione in Europa, sulla parte breve della curva, i bond governativi salgono di prezzo. Non solo in Italia, ma anche negli altri paesi core europei, dove sono […]

Il tasso dei Bot a 1 anno ha raggiunto un nuovo minimo storico. Nonostante il rendimento dei titoli di stato italiani tenda a rialzarsi anticipando timidamente la ripresa dell’inflazione in Europa, sulla parte breve della curva, i bond governativi salgono di prezzo. Non solo in Italia, ma anche negli altri paesi core europei, dove sono stati venduti bond a breve scadenza con rendimenti sempre più bassi.

Nel dettaglio, il titolo di stato zero coupon con scadenza 12 gennaio 2018 (codice ISIN IT0005239030) è stato prezzato dal Tesoro a 100,253 per un rendimento negativo del 0,250% (-0,225% il mese scorso). In asta sono stati offerti Bot a 364 giorni per 7 miliardi di euro in sostituzione di analoghi titoli di stato in scadenza con un’ottima risposta da parte del mercato che ha presentato domande per 11,6miliardi di euro (rapporto di copertura pari a 1,66).  Al 2 gennaio 2017 la circolazione di BOT era pari a 113.612,605 milioni di euro, di cui 37.587,605 milioni di euro di titoli di Stato a sei mesi e 76.025 milioni di euro di titoli a un anno.

Bot a 1 anno al minimo storico, domani aste Btp

Le aste di titoli di stato proseguiranno domani con la vendita di Btp a 3, 7 e 20 anni. Il Tesoro punta a raccogliere fino a un importo massimo di 7,25 miliardi di euro. Il regolamento delle tre aste di titoli obbligazionari sulla media e lunga scadenza è fissato al 16 gennaio 2017. Lo comunica una nota del ministero dell’Economia. Nel dettaglio verranno offerti: la quinta tranche dei Btp triennale 15/10/19 per un importo compreso tra 2,5 e 3 miliardi di euro a un tasso di interesse annuo lordo dello 0,05% (codice Isin: IT0005217929); la settima tranche dei Btp 15/10/23 per 2,25 massimo 2,75 miliardi di euro a un tasso annuo lordo dello 0,65% (Isin: IT0005215246) e la sesta tranche del Btp 01/09/36 per un importo compreso tra 1 e 1,5 miliardi di euro, a un tasso d’interesse annuo lordo del 2,25% (codice Isin: IT0005177909).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

Bot

I commenti sono chiusi.