Arvedi lancia bond da 300 milioni di euro

Le obbligazioni saranno collocate nella fascia high yeild con rating speculativo. Già assegnato il rating dalle agenzie

di , pubblicato il
Le obbligazioni saranno collocate nella fascia high yeild con rating speculativo. Già assegnato il rating dalle agenzie

Il gruppo siderurgico Arvedi lancia bond per 300 milioni di euro. L’operazione, coordinata da Banca IMI, Credit Suisse, Unicredit e banca Akros, si concluderà entro la fine del mese con il roadshow in corso presso gli investitori internazionali. L’obbligazione sarà quindi collocata da Finarvedi, holding di controllo delle società Arvedi e il bond sarà di tipo senior unsecured a sette anni e servirà, fra le altre cose, a rifinanziare debiti in scadenza con le banche per circa 200 milioni.   Obbligazioni Arvedi tasso fisso 2022   Non è ancora dato sapere quale sarà il rendimento del bond che Arvedi si appresta a collocare sul mercato, ma sarà quasi sicuramente un high yield. Le agenzie internazionali Moody’s e Standard & Poor’s hanno infatti assegnato al bond, rispettivamente, rating preliminare B1 e B+. Il fatturato del gruppo nel 2014 si è attestato a 2,09 miliardi (da 2,17 del 2013), mentre la redditività è aumentata a 202 milioni (da 183 milioni), così come l’utile,  salito da 4,5 a 15,8 milioni. Resta alto l’indebitamento finanziario netto, pur sceso da 742 a 628 milioni. Moody’s sottolinea infatti che al closing della linea di credito da 100 milioni garantita dalla Bei alla fine dello scorso giugno, la leva del gruppo era di 4,7 volte l’ebitda, cioé un livello piuttosto alto per la categoria di rating assegnata. Ciononostante, viste le aspettative di crescita dell’ebitda, l’agenzia si aspetta una leggera riduzione della leva entro fine anno.

Argomenti: , , ,