Amazon: ha venduto bond per 16 miliardi per investire nel settore food

L’acquisizione di Whole Foods Market è costata ad Amazon 16 miliardi di dollari, interamente raccolti con emissioni di bond senior

di , pubblicato il
L’acquisizione di Whole Foods Market è costata ad Amazon 16 miliardi di dollari, interamente raccolti con emissioni di bond senior

Amazon ha venduto obbligazioni per 16 miliardi di dollari per finanziare l’acquisizione di Whole Foods Market. Più nel dettaglio, il gigante fondato da Jeff Bezos ha collocato un bond da 3,5 miliardi di dollari a 10 anni con un premio dello 0,9% sul rendimento del Treasury, meno dell’1,1% atteso ieri dai sottoscrittori.

 

Il gigante dell’e-commerce ha beneficiato di altri aggiustamenti di prezzo simili per altri sei titoli obbligazionari, con scadenze tra i tre e i 40 anni. Nel complesso, si tratta della quarta più grande emissione obbligazionaria corporate negli Usa di quest’anno. Per Amazon è la quarta dal 1998 e la prima dal dicembre 2014. A inizio settimana Moody’s ha emanato un rating Baa1 sul titolo di Amazon, portando l’outlook da stabile a positivo, dal momento che i benefici dell’acquisizione di Whole Foods supereranno, secondo l’agenzia, il costo dell’extra debito necessario a finanziare l’operazione.

 

Amazon ha un debito a lungo termine di 7,68 miliardi di dollari e più di 21 miliardi di dollari tra liquidità e titoli negoziabili. I bond al 2034 di Amazon, con un rendimento al 4,8%, trattavano ieri a 113 centesimi di dollaro, con un premio sul rendimento del Treasury dello 0,93%.

Argomenti: