Aim Vicenza sbarca su mercato capitali con bond da 50 milioni

L’obbligazione senior Aim Vicenza paga un coupon inferiore al 2% e scade nel 2024. Taglio minimo 100.000 euro

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’obbligazione senior Aim Vicenza paga un coupon inferiore al 2% e scade nel 2024. Taglio minimo 100.000 euro

Aim Vicenza Spa concluderà nella giornata di oggi, mercoledì 20 settembre, il processo di emissione di un prestito obbligazionario unsecured dell’importo di 50 milioni di euro mediante la quotazione presso il mercato regolamentato della Borsa di Dublino (ISE – Irish Stock Exchange), una delle piazze finanziarie di riferimento a livello europeo per il mercato di corporate bond.

 

Il private placement, unrated, è stato interamente sottoscritto da investitori istituzionali. Le obbligazioni di Aim Vicenza avranno una durata pari a 7 anni (con scadenza 2024) ed una cedola annua dell’1,984%. Il capitale sarà rimborsato secondo un piano di ammortamento suddiviso in quote annue costanti di capitale. Il taglio minimo di negoziazione sarà di 100.000 euro.

 

Obbligazioni AIm Vicenza 1,984% 2024

 

I proventi dell’emissione del bond Aim Vicenza saranno destinati a finanziare l’importante programma di investimenti, nelle diverse aree di business, previsto dal Piano Industriale approvato dal Comune di Vicenza (socio unico) e consentiranno, tramite anche una diversificazione delle fonti di finanziamento, di proseguire nel processo di consolidamento finanziario del Gruppo, perseguito negli ultimi anni. Tra gli altri, saranno realizzati articolati interventi sulle reti di energia elettrica ed una parte delle risorse finanziarie sarà finalizzata ad affrontare le prossime gare per l’affidamento del servizio di distribuzione gas metano. Non secondari gli interventi previsti nel settore ambientale tra cui spicca la realizzazione di un importante polo nell’area di Vicenza est.

 

L’iter di quotazione è stato portato a termine grazie al lavoro svolto da UniCredit nel ruolo di Lead Manager/Sole Bookrunner e al supporto legale fornito ad Aim da parte di Legance (Milano). Lo studio Simmons & Simmons, advisor legale per conto di UniCredit, ha accompagnato l’operazione fino alla sottoscrizione degli accordi di emissione avvenuta ieri lunedì 18 settembre nei propri uffici della sede londinese.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond, Nuove emissioni, collocamenti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.