Acquisti sui Btp, segnali di stabilità dai mercati

Il rendimento del Btp con scadenza al 1° agosto 2027 scende nuovamente sotto la soglia del 2%

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il rendimento del Btp con scadenza al 1° agosto 2027 scende nuovamente sotto la soglia del 2%

Acquisti sui titoli di Stato italiano ricomprimono in queste ore i rendimenti chiesti al nostro debito sovrano dopo i rialzi di ieri seguiti all’ultima tornata elettorale. Il prezzo del BTP italiano con scadenza al 1° agosto 2027 cresce dello 0,41% e si porta a 100,88 euro. Il corrispondente rendimento cede 4 punti base e torna all’1,96 per cento. In direzione opposta il Bund tedesco, che segna un rialzo del rendimento di 2 punti base allo 0,65 per cento. Lo spread BTP/Bund si riporta così a 131 punti base.  Invariato invece allo 0,90% lo yield dell’Oat francese mentre quello del Bono spagnolo cede ben 6 punti base e torna all’1,45 per cento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp

I commenti sono chiusi.