Acquisti sui BTP italiani, spread in calo a 148 pb

In rialzo i prezzi dei titoli di stato italiani dopo asta Btp. In contrazione anche lo spread con il Bund tedesco a 148 bp

di Mirco Galbusera, pubblicato il
In rialzo i prezzi dei titoli di stato italiani dopo asta Btp. In contrazione anche lo spread con il Bund tedesco a 148 bp

In rialzo i prezzi dei maggiori titoli di Stato europei in tarda mattinata, con l’eccezione del Bund tedesco. Il rendimento del BTP decennale italiano segna un calo di 4 punti base al 2,00% mentre lo yield del Bund tedesco segna un rialzo di 4 punti base allo 0,52 per cento. Lo spread BTP/Bund flette dunque a 148 punti base. In calo di 3 punti base il rendimento dell’Oat francese (0,79%), mentre quello del Bono spagnolo cede 4 punti base e si porta all’1,51 per cento.

 

Italia colloca Btp 2020 e 2024 in asta

 

Sui titoli di Stato tedeschi potrebbero pesare le incertezze della cancelliera Angela Merkel nella giornata di conclusione dei colloqui esplorativi con la SPD di Martin Schulz. La Merkel ha ammesso che restano ancora grossi ostacoli da rimuovere. Diverse novità giungono dalla Cina, dove il premier Li Keqiang ha parlato di un 2017 conclusosi con una crescita del Pil del 6,9% oltre le stime governative (6,5%).  Da notare che la Safe cinese, l’autorità che vigila sul mercato valutario, ha affermato che le notizie di Bloomberg su un rallentamento o un’interruzione degli acquisiti di titoli di Stato statunitensi da parte della Repubblica Popolare potrebbero basarsi su informazioni sbagliate o false, smentendo dunque i rumors che ieri avevano fortemente influenzato i mercati statunitensi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp

I commenti sono chiusi.