3W Power (AEG) in cerca di un accordo coi creditori. Si rischia la bancarotta

La società tedesca del gruppo AEG è in crisi di liquidità e tenta di rinegoziare i debiti. S&P abbassa ancora il rating: fra meno di un mese il bond 9,25% 2015 potrebbe andare in default

di Mirco Galbusera, pubblicato il
La società tedesca del gruppo AEG è in crisi di liquidità e tenta di rinegoziare i debiti. S&P abbassa ancora il rating: fra meno di un mese il bond 9,25% 2015 potrebbe andare in default

3W Power è sull’orlo della bancarotta. La nota società energetica tedesca, controllata da AEG Power Solutions (gruppo AEG), ha visto le quotazioni delle proprie azioni precipitare a 0,28 centesimi di euro con un crollo del 99% rispetto ai prezzi di 3 anni fa. Anche l’obbligazione in euro da 125 milioni, a 24 mesi dalla scadenza, prezza ormai meno del 30% del valore nominale scontando un prossimo default del titolo. Le difficoltà di 3W Power erano note da tempo, già dallo scorso mese di marzo quando l’agenzia di rating Standard & Poor’s aveva messo sotto osservazione i conti del gruppo, attivo nella produzione di sistemi e soluzioni elettroniche per l’alimentazione elettrica industriale, declassandolo da B- a CCC+. Nonostante il miglioramento del livello di liquidità al 30 giugno 2013 (49,5 milioni di euro), la società tedesca continua a riscontrare difficoltà dovute essenzialmente alla riduzione dei margini per via della concorrenza cinese e al calo della domanda in Europa che incide sul risultato finale. Le attività “solar” in India e USA non vanno male – precisa un analista – ma da sole non bastano a contenere gli ingenti costi industriali e delle materie prime del gruppo. Inoltre, manca ancora all’appello il saldo del credito di 24 milioni circa di un grosso fornitore cipriota che doveva già essere incassato a fine 2012. Per finire, secondo rumors di borsa, il terzo trimestre del 2013, che sarà reso noto a breve, potrebbe evidenziare altre pesanti perdite sul conto economico in conseguenza di svalutazioni degli attivi.

 

Obbligazioni 3W Power Holding 9,25% 2015 prossime al deafult

 

typ3

Standard & Poor’s a inizio mese ha abbassato ulteriormente il rating di 3W Power portandolo a CCC- con outlook negativo  nel timore che la società possa incorrere in problemi di liquidità nei prossimi 12 mesi. A inizio dicembre è previsto il pagamento di 11,5 milioni di interessi (cedola) sul  bond 3W Power Holding S.A. 9,25% 2015 (Isin DE000A1A29T7) e gli analisti americani temono che il la società sospenderà il pagamento in attesa di ristrutturare il capitale. In proposito i vertici di AEG Power Solutions hanno convocato per il prossimo 25 novembre a Francoforte gli obbligazionisti creditori con all’ordine del giorno una moratoria sul pagamento degli interessi maturati. Verosimilmente l’emittente si avvarrà di un periodo di sospensione del pagamento della cedola pari a 30 giorni (grace period) per approntare un piano di ristrutturazione del debito da 100 milioni di euro in scadenza nel 2015, con lo scopo di abbatterlo rendendolo più sostenibile. Nel frattempo è molto probabile che verrà chiesto ai creditori di non mettere in mora la società insolvente. Fra le varie ipotesi che circolano negli ambienti finanziari vi sarebbe la possibilità di arrivare a un accordo per un aumento di capitale in natura mediante swap del bond in azioni e contestuale emissione di nuove obbligazioni da offrire in scambio ai creditori, sulla falsariga di quanto sta avvenendo con Solarworld. AEG – secondo fonti Bloomberg – sarebbe anche pronta a iniettare nuova liquidità e a cedere assets non strategici qualora il piano di riduzione del debito andasse in porto. Nel frattempo, comunque, il prezzo del bond è sceso al 25% del valore nominale con scambi vivaci sia Otc che sul mercato regolamentato della borsa di Francoforte, per un rendimento lordo a scadenza che tocca il 120% (vedi grafico).

 

AEG Power Solutions: il gruppo tedesco in sintesi

 

3W Power è una società appartenente al gruppo AEG Power Solutions Group. Il nome dell’azienda è ben noto anche in Italia per la distribuzione e vendita di elettrodomestici e attrezzi da lavoro. AEG Power si presenta come fornitore mondiale di sistemi e soluzioni elettroniche per tutti i tipi di alimentazione elettrica industriale. [fumettoforumleft]Il gruppo è diviso in due principali attività complementari: soluzioni per l’energia rinnovabile e soluzioni per l’efficienza energetica. AEG Power Solutions dispone di 22 filiali nel mondo e impiega 1.600 persone. Ha il suo quartier generale in Olanda e la sede legale in Lussemburgo. I maggiori clienti di AEG Power Solutions sono aziende e multinazionali attive nella produzione di petrolio, gas, elettricità, ma anche Telecom e chimica. Il giro d’affari per il 2012 si è attestato a quota 362 milioni di euro con la maggior parte dei ricavi proveniente dal settore delle energie rinnovabili che richiede sempre più applicativi e moderni impianti elettrici per i nuovi pannelli fotovoltaici.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni High Yield, Obbligazioni societarie

I commenti sono chiusi.