WhatsApp ci abbandona, su questi smartphone a breve non funzionerà più

Addio a WhatsApp per questi smartphone, con l'anno nuovo l'app saluta alcuni device particolarmente datati. Ecco quali.

di , pubblicato il
whatsapp blocco contatti

Con il nuovo anno ormai alle porte, torna l’annosa questione dell’obsolescenza degli smartphone. Quali sono i device che salutano WhatsApp nel 2023? Se lo stanno chiedendo ormai in molti, soprattutto coloro che posseggono un telefonino particolarmente datato.

Tutti sanno, infatti, che periodicamente l’app di messaggistica saluta alcuni dispositivi più vecchi costringendo i possessori a cambiare smartphone. Vediamo quindi a chi tocca questa volta.

WhatsApp, gli smartphone che non lo supportano più

Un altro ciaone è in arrivo: stavolta la nota app di messaggistica istantanea dice addio ad alcuni device che, a dire il vero, non sono poi nemmeno così vecchi come si potrebbe pensare. Si tratta certamente di smartphone ormai superati, ma abbiamo visto di peggio negli anni addietro. Anche in questo caso, la questione è tutta relativa al sistema operativo che è alla base del dispositivo. Quelli che dovranno salutare l’app sono i modelli che montano iOS 12.1 o Android 4.2 Jelly Bean.

Insomma, sia Apple che altre marche dovranno fare i conti con la propria obsolescenza.

Il motivo è sempre lo stesso: i continui upgrade operati dalla piattaforma non permettono più a vecchi sistemi operativi di funzionare correttamente. Per questo motivo, la politica operata dal gruppo Meta è quella di tagliare di netto i ponti con tali device, senza più proporre aggiornamenti capaci di consentire il funzionamento dell’app. Se la questione sembra preoccupare poco gli utenti Android, forse qualche grattacapo in più l’avranno invece quelli che posseggono un iPhone Apple. Se nel primo caso, infatti, l’OS risale a più di 10 anni fa, per iOS invece il sistema operativo coinvolto è molto più recente, visto che il 12.1 risale solo al 2018.

Quali telefonini dobbiamo cambiare?

Lista lunga per i modelli Android che, come dicevamo, sono però decisamente più datati e quindi meno presenti oggi. Per Samsung abbiamo S3 mini, S2, Samsung Galaxy core e Ace 2. Huawei invece deve salutare P1, Ascend D1 e Mate. Anche Sony deve mandare in pensione alcuni modelli, come Xperia Net, Arc S e Miro. Infine, segnaliamo gli LG che non potranno più godere dell’app: optimus 4X HD e gli Optimus F3, 5 e 6. Per quanto riguarda Apple, invece, i device che non supporteranno più WhatsApp sono iPhone 5 e 5C.

Questo dunque il grosso dell’elenco relativo agli smartphone che non potranno più utilizzare WhatsApp nel 2023. Se avete il dubbio che il vostro Android sia un po’ troppo datato, allora andate a controllare qual è il sistema operativo che lo sorregge. Per farlo basta andare in impostazioni, poi informazioni telefonino, e infine cliccare sulla voce versione Android. In questo modo saprete quale OS è installato sul vostro device.

Argomenti: