Voli aerei estate 2022: 114mila a rischio cancellazione, vacanze estive a rischio? Cosa sta succedendo e cosa fare

Voli aerei estate 2022 cancellati, ecco cosa si rischia a causa della carenza di personale.

di , pubblicato il
Voli cancellati

I voli aerei per l’estate 2022 non solo costano di più, come abbiamo visto di recente quando abbiamo parlato dei rincari per i voli aerei, ma rischiano anche di venir cancellati. Dopo la pandemia, le persone hanno voglia di tornare a viaggiare e per questa estate, nonostante i prezzi in chiaro rialzo, il numero di prenotazioni è molto alto. Il problema è che le compagnie aeree sono carenti di personale, piloti, assistenti di volo, addetti sicurezza etc e quindi si rischia di vedere fino a 114mila voli cancellati questa estate.

Voli aerei estate 2022 cancellati, ecco cosa si rischia a causa della carenza di personale

Secondo l’analisi condotta dal Corriere della Sera, che si è basata sulla programmazione delle compagnie aeree, nei prossimi mesi il rischio di cancellazioni di migliaia di voli è concreto. Per 17 milioni di persone le vacanze potrebbero venire quindi rovinate. Più ci si avvicina al periodo clou delle vacanze e più aumenta il rischio, soprattutto da fine giugno a settembre, periodo in cui si concentrano molte partenze. Già adesso, in tutta Europa si segnalano 175 voli cancellati al giorno. In base ai dati del Corriere, tra luglio e settembre sono previsti 1,6 milioni di voli, le compagnie hanno messo a disposizione 260 milioni di sedili, il 12% in meno rispetto al 2019.

Per le compagnie mancano all’appello fino a 30mila impiegati tra piloti, assistenti di volo, addetti alla sicurezza. Durante la pandemia, infatti, i vettori hanno dovuto mandare a casa una grande fetta di personale e ora che la ripresa dei viaggi si è fatta consistente prima del previsto non ci sono addetti sufficienti.

I paesi più a rischio e cosa fare

Il rischio, quindi, è di 1.200 voli cancellati in Europa ogni giorno, disagi che riguarderanno 186 mila persone ogni giorno e fino a 17 milioni in tutta l’estate. Ma quali sono learee a maggior rischio cancellazione dei voli? L’analisi parla di Regno Unito, Olanda, Francia e Spagna. British Airways ha deciso di annullare un decimo dei voli fino a ottobre, Easyjet anche ha ridotto l’offerta e ha tolto uno degli Airbus più piccoli. Stessa storia per altre compagnie aeree.

Ecco perché i viaggiatori che questa estate voleranno verso questi paesi devono fare attenzione e poco prima di partire controllare che il volo sia regolare. Nel caso di cancellazione del volo potranno fare richiesta di rimborso o comunque informarsi tramite la compagnia aerea sulla politica delle tariffe in caso di volo cancellato.

Argomenti: ,