Vaccino Coronavirus, produzione mondiale pronta, 400 milioni di dosi a settembre

Al via la grande produzione di vaccini, 400 milioni di dosi potrebbero arrivare già a settembre.

di , pubblicato il
Al via la grande produzione di vaccini, 400 milioni di dosi potrebbero arrivare già a settembre.

La piaga del Coronavirus è ancora lontana dall’essere debellata, il vaccino sarebbe la soluzione definitiva, ma ci hanno più volte detto che i tempi di rilascio sono davvero lunghi, si parlava di anni. Ora però arriva qualche speranza in più, 400 milioni di dosi potrebbero già arrivare a settembre.

Vaccino a settembre, tutto pronto?

E’ l’azienda AstraZeneca a muoversi di più in questo senso, pare che ormai gli accordi per una produzione in via sperimentale del vaccino siano completati. 400 milioni di dosi già a settembre per combattere e distruggere una volta per sempre il Covid 19. Il progetto immunizzazione vede coinvolta anche l’italiana Irbm, azienda di Pomezia.

Il vaccino invece nasce dalla fucina di Oxford, e sono già tanti i paesi che hanno avviato le trattative per servirsene. Naturalmente non mancano gli Stati Uniti che hanno già stanziato un miliardo di dollari per la ricerca biomedica avanzata. offerta alla multinazionale britannica AstraZeneca. Il programma prevede una fase di sperimentazione clinica con 30mila partecipanti ed anche una sperimentazione pediatrica.

Questa appena descritta però è considerata la terza parte della sperimentazione, mentre ora siamo alle prime due, fasi nelle quali il vaccino viene testato su oltre 1000 volontari sani tra 18 e 55 anni in vari centri in Inghilterra. Dopodiché le fasi 1 e 2 verranno testate anche sugli altri paesi dell’accordo, e tutto questo in tempi brevi, cercando appunto di completare l’opera e avviare quindi la produzione dei vaccini su scala globale entro l’autunno di quest’anno.

Potrebbe interessarti anche Le attività quotidiane in cui si rischia di più il contagio da coronavirus

Argomenti: , ,