Vaccino anti-Covid Pfizer, novità terza dose over 12 e raccomandazioni fascia 6-11 anni

Vaccino anti-Covid Pfizer, novità terza dose over 12 e vaccino anti-Covid Spikevax di Moderna ai bambini tra i 6 e gli 11 anni.

di , pubblicato il
Nuovo vaccino covid quarta dose

Novità per quanto riguarda la terza dose di vaccino agli over 12. L’Agenzia europea del farmaco ha dato il via libera alla dose booster del vaccino anti-Covid Comirnaty (Pfizer-BioNTech) per gli adolescenti dai 12 anni in su.

Vaccino anti-Covid Pfizer, novità terza dose over 12 e vaccino anti-Covid Spikevax di Moderna ai bambini tra i 6 e gli 11 anni

Inoltre, l’Ema ha raccomandato di estendere il vaccino anti-Covid Spikevax di Moderna ai bambini tra i 6 e gli 11 anni, vaccino che aveva già ricevuto il via libera per gli adolescenti con più di 12 anni. L’Ema ha anche chiarito che la dose da utilizzare per i bambini deve essere la metà di quella prevista per gli adulti.

Il parere positivo sull’autorizzazione del booster di Comirnaty per gli over 12 si basa sulla valutazione dei dati provvisori di sicurezza ed efficacia dopo la sperimentazione di una dose di richiamo per i ragazzi over 16, oltre che le evidenze legate all’uso del booster in Israele. Il comitato ha pensato che le prove disponibili fossero sufficienti per confermare che la risposta immunitaria negli adolescenti sarebbe stata uguale a quella degli adulti.

Si attendono altri studi nei prossimi mesi legati alle analisi sugli adolescenti, l’Ema, infatti continuerà il monitoraggio e gli aggiornamenti sul prodotto e “ad adottare altre misure normative appropriate, se necessario”. In una nota, l’Ema ha fatto anche sapere che:

“la decisione se e quando offrire il booster in questa fascia d’età dovrà tenere conto di fattori quali la diffusione e il livello di gravità della malattia nei più giovani, il rischio noto di effetti collaterali in particolare la rarissima ma seria complicanza della miocardite e l’esistenza di altre misure protettive e restrizioni.

Quarta dose dal 1 marzo

Nel frattempo, dal 1 marzo prenderà il via la quarta dose di vaccino per i soggetti ultra fragili. Lo ha confermato pochi giorni fa il commissario Figliuolo. Non c’è ancora una data per quanto riguarda il resto della popolazione ma sembra probabile che si andrà all’autunno, quando inizierà di nuovo il periodo caldo del contagio.

Vedi anche: Variante Covid Omicron 2 a confronto con Omicron 1, novità e raccomandazioni Oms

Argomenti: ,