Vaccini boom per il Super Green Pass, ora anche molti no vax si sono arresi

Tutti pronti per il vaccino, il Super Green Pass ha fatto il suo, alla fine molti no vax si stanno arrendendo.

di , pubblicato il
Obbligo vaccinale

Dopo il Green Pass arriva il Super Green Pass, e il vaccino torna in auge. Vinte le resistente di molti indecisi, rimane ora lo zoccolo duro, quello finale di no vax, lo scoglio più alto che non si arrenderò mai, ma intanto aumentano i vaccinati.

Vaccino, dati in aumento

Le restrizioni sui mezzi pubblici con le prime multe già scattate sono state sicuramente la mossa vincente, anzi dovremmo dire convincente. Molti no vax infatti si saranno resi conto che continuare a prendere i mezzi pubblici con un tampone ogni due giorno sarebbe stato un esborso davvero esagerato. Andiamo quindi a dare un’occhiata ai numeri, ossia le statistiche in merito ai vaccinati.

Come procede la campagna vaccinale in Italia? I dati aggiornati a stamane ci dicono che le persone vaccinate nel nostro paese sono 45.809.339, ossia il 77,31% della popolazione. Di queste 1.496.879, ovvero il 2,53% della popolazione, con vaccino monodose, mentre 1.626.648, cioè il 2,75% della popolazione, con pregressa infezione. Sono in attesa della seconda dose 1.625.497 italiani, quindi il 2,74% della popolazione.

Vaccino, cresce la terza dose

Bene anche la situazione in merito alla terza dose, con 9.135.126 di italiani già vaccinati, ossia il 15,42% della popolazione. La campagna quindi ha ripreso a muoversi, anche se indubbiamente la questione terza dose mette tutto in bilico. Dovremo ripetere queste procedure ogni anno? Fino a quando gli italiani accetteranno questa sorta di compromesso per continuare a fare una vita più o meno normale?

Potrebbe interessarti anche Green Pass sui mezzi pubblici, chi è il primo multato d’Italia? A Roma la prima sanzione

Argomenti: ,