Vacanze estate 2022: tutti i Paesi europei che hanno cancellato le restrizioni Covid

Lista dei Paesi europei che hanno rimosso le restrizioni Covid.

di , pubblicato il
Prezzi carburante vacanze estate 2022

Dopo esserci lasciati alle spalle Pasqua, e in attesa dell’arrivo di maggio, iniziamo a sognare il mare, la montagna e le città d’arte come prossime mete per le nostre vacanze estive. Rispetto agli ultimi due anni c’è poi una gradita novità: si potrà tornare a viaggiare con minori preoccupazioni anche in Europa, dove sono molti i Paesi che stanno rimuovendo (o lo hanno già fatto) le restrizioni legate al Covid. Merito della campagna di vaccinazione che ha raggiunto nell’ultimo periodo ottime percentuali anche all’estero, una conferma in più del ruolo fondamentale giocato dalla scienza in questi due anni di pandemia. A seguire l’elenco completo dei Paesi europei che hanno cancellato le restrizioni Covid per le vacanze estate 2022.

Lista dei Paesi europei che hanno rimosso le restrizioni Covid per le vacanze estate 2022

Dalla Danimarca all’Islanda, dalla Slovenia all’Irlanda, dall’Ungheria alla Norvegia, sono tante le nazioni europee che si apprestano a tornare a una vita normale dopo due anni di pandemia. Sembrerà pure strano, ma è un sogno che finalmente si sta avverando (e se è un sogno non vogliamo più svegliarci, ma non lo è).

Ecco la lista completa:

-Danimarca: il via libera ai turisti stranieri risale allo scorso 29 marzo;
-Ungheria: l’eliminazione delle restrizioni di viaggio e d’ingresso nella nazione ungherese risalgono allo scorso 7 marzo;
-Islanda: semaforo verde anche per l’Islanda dallo scorso 25 febbraio;
-Irlanda: la rimozione delle restrizioni è del 6 marzo scorso
-Norvegia: il Paese norvegese ha fatto prima degli altri (12 febbraio);
-Polonia: fine restrizioni dallo scorso 28 marzo;
-Romania: addio restrizioni dallo scorso 9 marzo;
-Slovenia: limiti legati al Covid aboliti dallo scorso 19 febbraio;
-Svezia: addio alle limitazioni dallo scorso 1° aprile.

Si aggiungerà tra breve anche la Grecia

A loro si aggiungerà tra breve anche la Grecia, come confermato dal ministro della Salute in una delle sue ultime pubbliche. Quando? Dal 1° maggio, data in cui il Paese ellenico revocherà l’obbligo di esibire i certificati di avvenuta vaccinazione o i test negativi. Un mese più tardi, invece, quindi dal 1° giugno, si potrà circolare liberamente senza mascherina anche negli ambienti al chiuso (salvo qualche rara eccezione).

Argomenti: ,