Vacanze estate 2022, ecco le mete dove sono ci sono le restrizioni anti covid

Vacanze estate 2022, le mete dove sono ci sono le restrizioni anti covid.

di , pubblicato il
Vacanze agosto

Gli italiani hanno scelto di tornare a viaggiare durante l’estate 2022 e con l’allentamento delle restrizioni in molti paesi del mondo sono aumentate anche le prenotazioni per l’estero rispetto allo scorso anno. Ma quali sono i paesi dove ancora sono presenti le restrizioni covid-19 durante le prossime vacanze?

Vacanze estate 2022, le mete dove sono ci sono le restrizioni anti covid

La situazione pandemica nel mondo è sotto controllo e ormai molti paesi hanno riaperto ai turisti. In Italia dal 1 giugno non è più obbligatorio presentare il Green Pass per i rientri ma non l’unico paese in cui le regole sono cambiate per le vacanze dell’estate 2022.
Gli Stati Uniti D’America hanno eliminato l’obbligo di certificazione per gli ingressi nel paese. A partire dal 12 giugno per entrare negli Usa, non servirà più presentare il test negativo Covid e la certificazione covid. Anche il Giappone ha riaperto ai turisti di 98 paesi a partire dal 10 giugno. Bisognerà però far parte di gruppi organizzati e seguire delle linee guida che comprendono la sottoscrizione di una polizza sanitaria e l’uso della mascherina anche all’aperto.

Resta invece l’obbligo di aver completato la vaccinazione da almeno 14 giorni per chi vuole andare in Canada oppure resta l’obbligo di effettuare un test nel primo e nell’ottavo giorno di permanenza e sottoporsi a una quarantena di 14 giorni senza il vaccino. Per entrare in Australia i vaccinati dovranno ancora presentare il pass mentre i non vaccinati dovranno sottoporsi a quarantena in base al paese di provenienza.

Germania, Francia, Spagna e Grecia

La Francia è uno dei pochi paesi europei dove ancora è necessario inviare e compilare sia il PLF per chi arriva in aereo che avere il Green Pass per l’accesso per i paesi di colore verde, tra cui l’Italia. I non vaccinati dovranno presentare il tampone negativo e i guariti, il certificato di vaccinazione. Anche in Slovenia è ancora obbligatorio presentare la Certificazione per i paesi elencati nella lista apposita.

Ovviamente le regole potrebbero cambiare nelle prossime settimane.

La Germania, invece, ha tolto tutti gli obblighi per entrare nel paese e quindi non serve più avere la Certificazione Covid, di guarigione o l’esito negativo di un test. Anche in Spagna non viene più richiesto niente ai turisti, né la compilazione del formulario di salute pubblica né il Green Pass, così come in Grecia, dove non viene più chiesto il Green Pass né il PLF.

Argomenti: ,