'Vacanze di Natale 2021, dove andare con il Super Green Pass

Vacanze di Natale 2021, dove andare con il Super Green Pass: dai viaggi all’estero allo sci

Vacanze di Natale 2021, dove andare con il Super Green Pass.

di , pubblicato il

Manca poco alle vacanze di Natale e Capodanno e quest’anno le partenze saranno caratterizzate da vacanze last minute e non troppo lontano da casa a causa dell’incertezza legata alla pandemia e il boom dei contagi che avrà il suo picco sotto le feste.

Vacanze di Natale 2021, dove andare con il Super Green Pass

Dove si potrà andare con il Super Green Pass? Il momento appare ancora incerto per andare all’estero, soprattutto a causa delle regole dei paesi in continua evoluzione e una situazione che non è affatto stabile, tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha sconsigliato i viaggi per gli over 60 e i soggetti fragili. In linea di massima avendo il Green Pass e considerando gli elenchi riportati sul sito della Farnesina, è possibile viaggiare verso i paesi della lista A, B, C e D ma è poi importante considerare tutte le regole d’accesso in base al paese, quindi necessità o meno di isolamento, tamponi da fare durante il soggiorno etc. Giappone ed Israele, ad esempio, al momento hanno sospeso i viaggi per motivi turistici, così come il Marocco che ha chiuso le frontiere. Importante, quindi, informarsi bene con le regole aggiornate tramite Viaggiare Sicuri.

Viaggi all’estero e in Italia, le mete di Capodanno

Grazie ai corridoi turistici è possibile andare in vacanza alle Maldive, Seychelles, Egitto (solo per le località di Sharm El Sheikh e Marsa Alam), Mauritius, Repubblica Dominicana e Aruba. Per entrare oltre al vaccino completo, servirà avere un’assicurazione sanitaria e fare 2 o 3 tamponi spalmati tra prima della partenza, durante il soggiorno e il rientro.

Per entrare negli Usa, invece, oltre al vaccino completo è necessario anche sottoporsi al tampone.

Per andare in Svizzera oltre al vaccino servirà fare il tampone prima di partire e uno durante la vacanza. Per quanto riguarda l’Europa, un aiuto in più potrebbe arrivare dalle mappe dell’Ecdc che ogni settimana fotografano la situazione in tutti i paesi europei.

Ad esempio, in questo momento alcuni paesi come Austria, Germania, Gran Bretagna e Olanda sono nel pieno della quarta ondata. Come sottolineato all’inizio, i viaggi all’estero restano un’incognita per queste feste mentre la maggior parte degli italiani partiranno per restare in patria.

Tra i luoghi più gettonati ci sono le località di montagna. Le piste da sci sono aperte e in zona bianca e gialla per accedere agli impianti serve il green pass e quello rafforzato per accedere a funivie, cabinovie e seggiovie con cupolino. Gli ingressi saranno contingentati e con mascherina obbligatoria. In caso di zona arancione, invece, gli impianti saranno aperti ma con la vendita di skipass limitati e la possibile richiesta di prenotazione.

Vedi anche: Viaggi all’estero Natale e Capodanno: come cambiano le restrizioni, nuove regole e i paesi dove è meglio non andare

Argomenti: ,