Università della birra a Milano, corsi dedicati agli operatori del settore

A Milano apre l'università della birra, novità promossa da Heineken Italia.

di , pubblicato il
A Milano apre l'università della birra, novità promossa da Heineken Italia.

Nasce a Milano l’Università della birra, una novità unica nel suo genere, almeno in Italia. L’iniziativa è stata promossa da Heineken Italia e sorgerà nel quartiere Lambrate del capoluogo lombardo. L’iniziativa è riservata agli operatori del settore, ed è atta a offrire competenze teoriche per degustazione e non solo.

Milano, apre l’università della birra

Non solo ricerca, innovazione, formazione degli operatori di settore ma anche investimenti e business.

L’università della birra offrirà infatti scenari particolarmente succulenti per il mercato, con l’apertura di  sale dedicate ai workshop e al co-working. Si tratterà quindi di una grande opportunità non solo per la formazione di nuovi esperti del settore, ma anche per coloro che già lavorano e che avranno in questo modo l’occasione di approfondire le proprie competenze.

Le lezioni sono rivolte a professionisti del settore come distributori, titolari o gestori dei punti di consumo, staff di servizio, e altro ancora. Un approfondimento completo nel mondo della birra, dallo studio della materia prima per realizzarla, fino alle grandi teorie della degustazione. Quali bicchieri utilizzare, come riconoscere un gusto da un altro e molto altro ancora. Tutto questo nelle aule universitarie che disporranno di uno spazio di ben 1000 metri quadri.

Naturalmente, come ogni nuova infrastruttura che si rispetti, anche l’università della birra avrà un’area tech con tanto di biblioteca tematica per approfondire la storia e i segreti della birra. Le lezioni saranno inoltre disponibili anche online, grazie alla piattaforma di e-learning messa a disposizione dall’università.

Potrebbe interessarti anche Le auto più vendute in Italia e le più costose al mondo, doppia classifica

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,