Università: arrivano le date per le prove di ammissione a Medicina, Professioni sanitarie e Architettura

Le ultime info rese note dal Miur sul calendario dei test di ammissione per i corsi di laurea a numero chiuso.

di , pubblicato il
Le ultime info rese note dal Miur sul calendario dei test di ammissione per i corsi di laurea a numero chiuso.

Sul sito ufficiale del Ministero dell’Università e della Ricerca è stato pubblicato il calendario con le date per le prove di ammissione alle facoltà di Medicina, Professioni sanitarie e Architettura per l’anno accademico 2020-201. Ecco le primissime informazioni in merito.

Corsi ad accesso programmato

Sul sito del Ministero dell’Istruzione e Ministero dell’Università e della Ricerca (Miur), ecco il link, è stato pubblicato il calendario con le date dei test per l’accesso programmato alle prove di ammissione ai corsi di laurea a livello nazionale. Ecco allora tutte le date in ordine temporale e divise per Facoltà:

  • per “Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria” la data per i test di ammissione sarà il 1° settembre 2020,
  • per la facoltà di “Medicina Veterinaria” la data sarà il 2 settembre 2020,
  • coloro che vorranno tentare il test per accedere ad “Architettura” saranno chiamati a sostenerlo il 3 settembre 2020,
  • per le “Professioni sanitarie” la data sarà invece quella del 9 settembre 2020,
  • per la facoltà di “Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese” e quindi (IMAT) il test si farà in data 10 settembre 2020,
  • coloro che vorranno tentare il test per accedere a “Scienze della formazione primaria” saranno chiamati a sostenerlo l’11 settembre 2020 ed infine
  • per le “Professioni sanitarie” (si ricorda che sarà un corso di laurea magistrale) la data stabilita è quella del 30 ottobre 2020.

Su sito del Miur si legge inoltre che i contenuti nonché le modalità della prova ed il numero dei posti disponibili per le immatricolazioni saranno comunicati (e quindi definiti) con un successivo decreto.

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha comunicato inoltre di aver reso note queste date per offrire un’adeguata informativa agli studi che saranno interessati ad essi nonché per permettere a tutti gli Atenei d’Italia di predisporre tutte quante le misure per organizzare al meglio lo svolgimento delle prove.

Leggete anche: Concorso scuola straordinario, bando in arrivo: cosa potrebbe cambiare dopo parere CSPI

[email protected]

Argomenti: ,