Ultimi sondaggi elettorali oggi 15 ottobre: cresce la Lega ‘grazie’ alla Quota 100, la sfida è aperta

Lega e Fratelli d’Italia crescono anche grazie alla difficoltà del governo sulla finanziaria: ultimi sondaggi politici elettorali oggi 15 ottobre.

di , pubblicato il
Lega e Fratelli d’Italia crescono anche grazie alla difficoltà del governo sulla finanziaria: ultimi sondaggi politici elettorali oggi 15 ottobre.

Le ultime notizie possono aiutare a comprendere i risultati degli ultimi sondaggi elettorali del Tg La7 di oggi 15 ottobre, che vedono in crescita Lega e Fratelli d’Italia (l’opposizione più dura): il nodo riguarda la finanziaria, la legge di bilancio che rappresenta sempre un momento critico per tutti i governi in carica. Le polemiche stanno crescendo soprattutto intorno a Quota 100: Italia Viva di Renzi vorrebbe abolirla e usare quelle risorse per il lavoro e per i giovani, mentre Di Maio e il M5S intendono mantenere la misura e affermano che non si tornerà mai più alla Legge Fornero. Questa situazione non può che premiare l’opposizione, soprattutto la Lega, che ha fatto della riforma delle pensioni la sua battaglia. Stamattina, comunque, la notizia è che con il taglio del cuneo fiscale si potrebbero avere circa 40 euro in più in busta paga.

Insomma, la partita sulla cosiddetta finanziaria è ancora aperta.

Crescono Lega e FdI: la destra negli ultimi sondaggi elettorali oggi 15 ottobre

I sondaggi politici annunciati da Mentana per il Tg La7 parlano di una crescita importante per l’opposizione e in generale per la destra: la Lega guadagna infatti quasi un punto percentuale, lo 0,9%, e sale nuovamente al 33,2%, dopo il calo delle ultime settimane. Fratelli d’Italia continua la sua crescita e oramai si conferma il quarto partito in Italia: con una crescita dello 0,5% si trova ora al 7,6%. Forza Italia di Berlusconi, invece, resta più o meno costante (+0,1%) fermandosi al 5,1%. Chiude tra le forze di centrodestra Cambiamo! di Toti fermo all’1,6%. Ragionando in termini di una legge elettorale con il maggioritario puro, l’alleanza sarebbe al 47,5%.

Calo PD, resiste il M5S: il centrosinistra e i pentastellati negli ultimi sondaggi politici oggi 15 ottobre

Le forze politiche che appoggiano il governo Conte bis sono, invece, in calo: è chiaro che il problema sia connesso alla legge finanziaria, lo spauracchio che, probabilmente, spinse Salvini in estate a far cadere il governo giallo-verde. Gli ultimi sondaggi elettorali del Tg La7 mostrano come il PD abbia perso lo 0,6%, scendendo al di sotto della soglia psicologica del 20%, al 19,4%. Il M5S resta più o meno costante (+0,1%) al 18,6%, mentre Italia Viva di Renzi perde uno 0,3% e si ferma al 5,3%. Se si guarda poi a sinistra, l’unione di SI e quel che resta di LeU sarebbe al 3,1% con un calo dello 0,2%, mentre Verdi e +Europa sono all’1,9% (si segnala un calo per il partito ecologista dello 0,4%). Sempre ragionando in termini di maggioritario puro, immaginando un’alleanza trasversale di tutte le forze di centrosinistra con in aggiunta il M5S, il computo totale starebbe al 50,2%.

Leggete anche: Sondaggi politici Pagnoncelli al 14 ottobre: cresce la fiducia nel governo, Conte super.

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.