Ultime notizie scuola, il Piano Estate rinnovato anche per il 2022 con queste novità

Scuola piano estate 2022, torna il progetto con nuove attività, ecco cosa prevede.

di , pubblicato il
Scuola piano estate 2022

Arriva il piano estate 2022 per la scuola rinnovato dopo il successo dello scorso anno. Si tratta di una misura annunciata più volte dal ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi. Per gli studenti sarà l’occasione per recuperare la socialità smarrita negli ultimi due anni a causa della pandemia. Vediamo in che cosa consiste e come funziona il nuovo progetto per gli studenti.

Scuola piano estate 2022, torna il progetto con nuove attività

Il piano scuola per l’estate 2022 comprende varie attività, tra cui musica, laboratori d’arte, sport, scrittura creativa, giochi matematici. Complice la guerra in Ucraina, sarà anche l’occasione per accogliere gli studenti ucraini arrivati in Italia dopo l’inizio del conflitto.

Gli istituti scolastici avranno a disposizione 300 milioni di euro per dare vita al piano estate. Il piano sarà composto da tre fasi ben precise. La prima partirà a giugno punterà al potenziamento delle competenze disciplinari e le lacune accumulate dagli studenti. Sono previsti laboratori e attività di gruppo, oltre all’integrazione degli studenti ucraini. La seconda fase che si svolgerà tra luglio e agosto, prevede una scuola all’aperto e spazi di comunità territoriale. L’ultima fase, prevista i primi di settembre, gli studenti saranno avvicinati all’anno che sta per iniziare.

Ultime notizie scuola, previste anche attività per gli studenti ucraini

Come anticipato, saranno previste anche attività per gli studenti ucraini, come l’intensificazione dell’insegnamento dell’Italiano, lezioni in Dad con insegnanti ucraini, attività sportive e motorie per coinvolgere maggiormente gli studenti e anche attività di educazione alla cittadinanza e al digitale e attività di integrazione sul territorio.

Per quanto riguarda le risorse stanziate, si parla di 280 milioni di euro; 179 in arrivo dai Pon per la scuola e 99 milioni da fondi Pon legati a progetti già approvati.

I numeri dell’edizione 2021 edizione parlano chiaro. Secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Istruzione, sono state 7mila le scuole che hanno aderito al progetto. Secondo il ministro Bianchi:

“Dopo la grande esperienza dello scorso anno, le scuole tornano protagoniste anche la prossima estate. Trasformandosi in luoghi di comunità, di incontro, di crescita, di confronto con i territori, grazie alla collaborazione con il Terzo settore e con gli Enti Locali. Un luogo inclusivo e accogliente, quest’anno anche per le ragazze e i ragazzi ucraini”.

Argomenti: ,