Tutti al cinema belli seduti con popcorn e bibita, ecco a partire da quando

Dal 10 marzo basta restrizioni nei cinema, si torna a portare cibi e bevande in sala senza più obbligo di mascherina.

di , pubblicato il
beatles

Finalmente si torna a respirare aria di normalità, o quanto meno lo si sta per fare nei cinema con regole Covid. Dal 10 marzo le sale cinematografiche torneranno a offrire pop corn e bevande, potremo accomodarci in sala e guardarci il film sgranocchiando patatine comodamente come ai vecchi tempi.

Cinema regole Covid, aria di normalità

Il cinema è anche un luogo di intrattenimento, non solo di cultura, anzi diciamo che ormai è soprattutto un posto per svagarsi e vedere qualcosa di leggero. In teoria, infatti, andare in sala con pop corn e bibita non è proprio il massimo, certo non se si sta andando a vedere Bela Tarr o Ingmar Bergman. Se però stiamo assistendo all’ultimo luna park dei Marvel Studios, allora sgranocchiare qualcosina durante la visione è quasi obbligatorio.

Finalmente arrivano le tanto sospirate leggerezze di cui avevamo bisogno, da diverso tempo infatti era impossibile sedersi in sala senza mascherina, cosa che vietava anche la consumazione di cibi e bevande. Dal 10 marzo però, quindi prima del termine dello stato di emergenza, le cose cambieranno, potremo riprendere ad acquistare queste cose all’ingesso dei cinema e portarle poi in sala per consumarle durante la visione del film.

Cinema regole Covid, restrizioni in calo

Ecco il comunicato rilasciato da Andrea Costa sottosegretario alla Salute: “Un’altra buona notizia nel percorso graduale di ritorno alla normalità. Dal 10 marzo sarà nuovamente possibile consumare cibi e bevande anche in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati e in tutti i luoghi in cui svolgono eventi e competizioni sportive. È quanto, infatti, prevede l’emendamento al Dl1 appena approvato all’unanimità dalla Commissione Affari Sociali della Camera e su cui, in rappresentanza del Governo, ho espresso parere favorevole. Una risposta molto importante per alcuni dei settori tra i più colpiti in questi due anni di pandemia. Un nuovo segnale di ripartenza”.

Potrebbe interessarti anche Abbonamento DAZN streaming e dati di accesso, si può condividere la password con altri?

Argomenti: