Truffa call center telefonia: l’inganno della doppia chiamata

Sempre più frequenti i tentativi di truffa da parte di finti operatori dei call center di telefonia

di , pubblicato il
Sempre più frequenti i tentativi di truffa da parte di finti operatori dei call center di telefonia

Se pensate di essere abituati alle truffe dei call center, sappiate che non c’è limite all’immaginazione.

Purtroppo l’encomiabile lavoro svolto da chi vigila su queste truffe, è reso ogni giorno più difficile da menti male intenzionate in continua ed imperterrita attività.

 

Una delle ultime trovate (a dire il vero non è la più recente, ma sicuramente una tra le più in voga del momento) è la cosiddetta doppia chiamata. Questa truffa messa in atto dai call center prevede uno stratagemma molto semplice ma anche efficace: il malcapitato viene contattato da un finto operatore del suo attuale gestore di telefonia, il quale gli comunica la nefasta notizia dell’aumento della bolletta semestrale o di un cambio di tariffa imposto, senza dare ulteriori spiegazioni. La telefonata si chiude ricordando che il cliente ha diritto a cambiare gestore. Il cliente, irritato sia per l’aumento, sia per il mancato rispetto del contratto, che non prevedeva modifiche, diventa ovviamente aperto a nuove proposte commerciali di diversi operatori. Ed è in questo momento che ha efficacia la truffa; lo stesso call center richiama dopo qualche ora (in questo caso spacciandosi per un nuovo gestore di telefonia) e propone una tariffa inferiore a quello aumentata in maniera fasulla con la precedente chiamata. Nel caso in cui vi troviate coinvolti in una situazione di questi tipo, rifiutate seccamente la nuova proposta e, per sicurezza, contattate il vostro gestore, il quale vi confermerà l’assoluta estraneità alla vicenda dell’aumento. Per segnalare questa truffa dei call center di telefonia, contattate il numero 800.100.575.

 

 

Argomenti: