Top 10 paesi da visitare nel 2019 secondo Lonely Planet

Lonely Planet stila una sorta di classifica dei top 10 paesi da visitare nel 2019.

di , pubblicato il
Lonely Planet stila una sorta di classifica dei top 10 paesi da visitare nel 2019.

Lonely Planet, la casa editrice australiana che diffonde guide turistiche in tutto il mondo, ha stilato una sorta di classifica dei top 10 paesi da visitare nel 2019. Tra questi figurano alcune località dell’Europa ma non l’Italia. Ecco allora i dieci paesi pronti a catturare l’attenzione dei viaggiatori.

Top 10 paesi che dovrebbero essere visitati secondo Lonely Planet

Il 2019 si apre con i suggerimenti di Lonely Planet sui paesi da visitare: alcuni sono europei mentre altri sono più lontani e con culture completamente diverse dalla nostra. Tutti, secondo la casa editrice, meritano almeno una visita nella vita, eccoli:

  • Sri Lanka. Tale paese insulare dell’Oceano Idiano nel passato era chiamato anche Ceylon e si trova a Sud dell’India. Esso ha un territorio davvero variegato: qui si trovano foreste pluviali, altipiani, pianure molto aride ma anche spiagge. Lo Sri Lanka è molto famoso in quanto si trovano rovine buddiste come la cittadella di Sigiriya del quinto secolo,
  • la Germania che è da sempre una potenza nel campo dell’innovazione. Esso è un paese dell’Europa Ocidentale caratterizzato da spiagge che si affacciano sul mare Baltico, catene montuose, fiumi e foreste. E’ d’obbligo ricordare che nella campagna della Turingia, circa un secolo fa, una piccola scuola diede vita ad una rivoluzione artistica davvero importante: il Bauhaus. La capitale è Berlino che ospita numerosi siti risalenti alla seconda guerra mondiale mentre Monaco è conosciuta in tutto il mondo per l’Oktober Fest e le sue birre,
  • lo Zimbawe. Esso è un paese dell’Africa Meridionale che non ha alcuno sbocco sul mare. E’ conosciuto sopratutto per la ricca fauna che vive maggiormente nelle zone safari, nelle riserve e nei parchi. Qui si trovano le spettacolari cascate Vittoria che si gettano per 108 metri nel Batoke Gorge dove si possono anche praticare sport estremi come in bungee-jumping nonché il rafting,
  • Panamà è il paese che si trova sull’istmo di collegamento tra l’America Centrale e quella meridionale. Tale Strato viene tagliato in due dal canale di Panama grazie al quale è possibile navigare tra l’Oceano Atlantico e quello Pacifico.
    Questo piccolo paese è un miscuglio di meraviglie: ci sono infatti spiagge di sabbia bianchissima nonché foreste pluviali tropicali e grandi grattacieli e nightclub che contrastano con l’architettura coloniale di Casco Viejo o proprio con la foresta pluviale del Park Natural Metropolitan,
  • Kirghizistan in Asia Centrale. Esso è un aspro paese che si trova lungo la via della Seta che anticamente era la via carovaniera tra la Cina ed il Mediterraneo. E’ un paese ricco di natura incontaminata che di anno in anno sta diventando la meta preferita di viaggiatori indipendenti che sono alla ricerca di posti suggestivi e naturalistici. Sulle montagne Tien che dominano il paese ci sono linci, pecore e leopardi delle nevi,
  • Giordania che è un paese arabo ubicato sulla sponda orientale del fiume Giordano. Esso merita una visita per le sue riserve naturali, per i suoi monumenti antichi come ad esempio Petra. Quest’ultima era la capitale nabatea e si contraddistingue per le sue tombe, i monumenti scavati nella pietra arenaria rosa e per i suoi templi,
  • l’Indonesia che è la regione che si trova nel sud est asiatico. Essa consta di tante isole vulcaniche ed è nota in tutto il mondo per le sue spiagge bellissime, i suoi vulcani, i simpatici draghi di Komodo nonché per le tigri e gli elefanti che si trovano nella giungla. E’ composta da oltre 17 mila isole per cui vi è un mix di culture e quindi di lingue,
  • la Bielorussia che si trova nell’Europa dell’Est e non ha sbocchi sul mare. È conosciuta in particolar modo per le sue foreste vergini, per le sue fortificazioni ma ancor più per le sue architetture di epoca stalinista. La capitale è Minsk con un centro storico ristrutturato magnificamente e che ospita una vivace vita. Essa ospiterà i giochi europei 2019,
  • São Tomé e Principe. Tale nazione insulare africana è ubicata vicono all’Equatore. Essa fa parte di una catena vulcanica che si contraddistingue per rocce molto particolari, per le foreste pluviali, le spiagge e le formazioni di corallo.
    Qui si trova il parco nazionale di Obo che è una meraviglia per coloro che amano gli animali e la natura ed infine
  • il Belize che si trova sulla costa orientale dell’America Centrale. La sua costa caraibica possiede la seconda barriera corallina più lunga del mondo mentre sulla terraferma ci sono sistemi di grotte tra i più ampi nonché accessibili dell’America Centrale. Nel cuore della foresta, infine, ci sono le rovine dell’Impero Maya ed è possibile visitare la bellissima Caracol, famosissima per le sue piramidi a torre.

Leggete anche: Documenti di viaggio per minori all’estero: come fare domanda di passaporto e info accompagnamento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.