The Sandam Netflix, c’è la data di uscita, ma il nuovo trailer fa storcere il naso

Arriva la data di uscita ufficiale della serie Netflix The Sandman, ma il nuovo trailer non convince i puritani.

di , pubblicato il
serie tv netflix

Ormai è ufficiale, il 5 agosto uscirà in tutto il mondo su Netflix The Sandman, la serie tv ispirata al capolavoro fumettistico di Neil Gaiman. Per l’occasione la piattaforma di streaming ha lanciato un nuovo trailer, ma stavolta alcuni appassionati lettori della graphic novel hanno storto non poco il naso. Ecco perché.

The Sandman, il trailer non convince

Cosa c’è che non va nel nuovo trailer della serie? Non che il primo facesse strabiliare più di tanto, ma almeno sembrava conservare una tensione narrativa (per quanto possa essere visibile in un trailer) più vicina all’opera originale che rimane sostanzialmente molto lenta e riflessiva, soprattutto dopo i primi numeri d’esordio. Nel secondo trailer appena mostrato invece si sono visti un po’ troppi fuochi d’artificio, la classica americanata che rischia di buttare tutto in caciara e puntare esclusivamente sulla spettacolarizzazione. Sandman è in realtà una graphic novel che fa delle citazioni letterarie e dei riferimenti colti il suo quid e in effetti sono in molti a chiedersi come sarà possibile riprodurre questo citazionismo letterario in tv.

Per certi versi, per quanto l’intreccio narrativo assuma poi una certa importanza con l’andare avanti della storia (e dei volumi) la bellezza di Sandman è tutta nella capacità dell’autore di cogliere nel passato e nell’arte tutta elementi di purezza da inserire nella sua opera con accostamenti sempre colti ed eleganti. Per non parlare poi della prosa di Gaiman, in questo caso forse nella vetta delle sue qualità espressive e autoriali. Insomma, The Sandman non può essere una semplice serie tv fantasy con il piede sull’acceleratore dell’action. Chi ama la graphic novel spera che si sarà molto altro.

The Sandman, curiosità DC

Si parla molto del Marvel Cinematic Universe, ma ci si dimentica che anche questo capolavoro del fumetto è a marchio DC. Come verrà inquadrata questa serie tv all’interno del multiverso della Distinta Concorrenza? Sandman, detto anche Morfeo, è in buona sostanza un personaggio di quell’universo narrativo, a tal proposito ricordiamo infatti che nella serie a fumetti ci sono anche due brevissime comparsate di Batman e Lanterna Verde. Chissà se, un giorno, in un film del DC Extended Universe, vedremo anche Morfeo o, magari, chissà (piccolo grande spoiler) Daniel.

Argomenti: