'Terza dose dopo 4 mesi dal 10 gennaio e il calendario del nuovo decreto

Terza dose dopo 4 mesi dal 10 gennaio e il calendario del nuovo decreto covid fino a marzo

Terza dose dopo 4 mesi dal 10 gennaio e le altre date da segnare.

di , pubblicato il
Questa dose vaccino Moderna

La variante Omicron sta nuovamente cambiando le carte in tavola e il nuovo decreto del 23 dicembre lo dimostra. Intanto, il generale Figliuolo, ha dichiarato che dal 10 gennaio la terza dose si potrà fare dopo 4 mesi dalla seconda. Con questa mossa si vuole dare una spinta alla campagna vaccinale e convincere anche quei 5 milioni e 750mila persone che ancora non hanno nemmeno una dose a farla, anche grazie al vaccino Novavax in arrivo a fine gennaio.

Terza dose dopo 4 mesi dal 10 gennaio e le altre date da segnare

Dal 10 gennaio partiremo con la scadenza a quattro mesi per tutti quelli che possono essere vaccinati con la terza dose“. Con queste parole il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, ha confermato la decisione già presa giorni fa.
Intanto, sono diverse le date da segnare in calendario relative al nuovo decreto che accompagnerà il paese verso la fine dello stato d’emergenza il 31 marzo 2022. Dal 27 dicembre sono partite le prenotazioni per la terza dose ai ragazzi che hanno più di 16 anni e quelli che hanno tra 12 e 15 anni ma che presentano condizioni di fragilità a cui sarà somministrato il vaccino Pfizer. Dal 30 dicembre entrerà in vigore il cosiddetto Mega Green Pass, ossia per accedere alle Rsa bisognerà o aver fatto la terza dose oppure due dosi e il tampone. Il Mega Green Pass è la certificazione ottenuta con la dose booster.

Super Green Pass più rafforzato dal 10 gennaio

Dal 10 gennaio, invece, scatteranno nuove regole relative al Super Green Pass ossia solo chi è vaccinato con due dosi o guarito, potrà entrare nelle piscine e nelle palestre al chiuso, nei musei e nei centri benessere, centri termali, parchi giochi e parchi tematici, a centri culturali, sociali e ricreativi, sale gioco, sale scommesse, bingo e casinò.

Dal 1 febbraio, invece, la validità del Green Pass in Italia scenderà a 6 mesi ma per quanto riguarda il pass verde Ue per viaggiare e spostarsi in Europa la durata resta a 9 mesi. Il 31 marzo, infine, scade lo stato d’emergenza.

Vedi anche: Mega Green Pass: cosa cambia dal 10 gennaio col Super Green Pass e quando serve

Argomenti: ,