'Tasso di positività alle stelle, è nuovo record nonostante i pochi tamponi

Tasso di positività alle stelle, è nuovo record nonostante i pochi tamponi effettuati

Numeri da capogiro per il conteggio dei contagi, spaventa soprattutto il tasso di positività da record, ora al 13%.

di , pubblicato il
Covid single

Cala il numero dei contagi, ma è un falso risultato, poiché il tasso di positività schizza addirittura al 13%. Siamo al nuovo record, i casi sono 61.046, mentre i morti sono 133. Facciamo il punto della situazione regione per regione.

Tasso positività, perché così alto?

Il numero di tamponi effettuato torna basso, dopo il milione abbondantemente superato dei giorni scorsi, ora poco più di 200 mila, ciò potrebbe spiegare il tasso di positività così alto. Quando infatti si fanno meno tamponi, allora i contagi sembrano di più in percentuale per il semplice fatto che vanno a tamponarsi solo coloro che hanno sintomi. La cosa comunque non deve sminuire il dato, il 13% è infatti una percentuale altissima che deve far riflettere. Ma chiudiamo il discorso sul tasso di positività e concentriamoci sui contagi regione per regione.

Lombardia: 1.265.059, + 10.425 casi (ieri +37.270)
Veneto: 663.809, + 3.816 casi (ieri +14.270)
Campania : 602.342, + 5.192 casi (ieri +13.888)
Emilia-Romagna: 558.263, + 9.090 casi (ieri +12.255)
Lazio : 525.612, + 7.993 casi (ieri +12.345)
Piemonte: 504.838, +2.619 casi (ieri +7.450)
Sicilia: 382.332, +3.964 casi (ieri +5.764)
Toscana: 402.960, +6.367 (ieri +14.994)
Puglia: 315.608, +3.451 casi (ieri +3.000)
Friuli-Venezia Giulia: 159.605, +1.188casi (ieri +2.331)
Liguria: 152.757, +1.265 casi (ieri +2.432)
Marche: 147.782, +699 casi (ieri +1.619)
Calabria : 113.769, +793 casi (ieri +1.230)
Abruzzo: 111.729, +1.135 casi (ieri +3.926)
P. A. Bolzano: 101.967, +359 casi (ieri +711)
Sardegna: 89.800, +675 casi (ieri +981)
Umbria: 93.468, +788 casi (ieri +3.838)
P. A. Trento: 64.737, +408 casi (ieri +1.394)
Basilicata: 37.459, +322 casi (ieri +842)
Molise: 17.489, +380 casi (ieri +429)
Valle d’Aosta: 16.691, +117 casi (ieri +383)

Decessi regione per regione.

Lombardia 35.140: +45 decessi (ieri +14)
Veneto 12.408: +13 decessi (ieri +12)
Campania 8.474: +3 decessi (ieri +4)
Emilia-Romagna 14.239: +8 decessi (ieri +15)
Lazio 9.290: +15 decessi (ieri +6)
Piemonte 12.065: +6 decessi (ieri +9)
Sicilia 7.527 : +13 decessi (ieri +12)
Toscana 7.568: +6 decessi (ieri +4)
Puglia 6.987: nessun nuovo decesso per il secondo giorno consecutivo
Friuli-Venezia Giulia 4.228: +3 decessi (ieri +12)
Liguria 4.591: + 4 decessi (ieri +1)
Marche 3.252: +3 decessi (ieri +5)
Calabria 1.630: +5 decessi (ieri +12)
Abruzzo 2.642: + 2 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
P. A. Bolzano 1.308: +1 decesso (ieri +2)
Sardegna 1.731: +2 decessi (ieri +1)
Umbria 1.508: + 4 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
P. A.

Trento 1.423: nessun nuovo decesso (ieri +1)
Basilicata 635: nessun nuovo decesso (ieri +1)
Molise 512: nessun nuovo decesso per il quarto giorno consecutivo
Valle d’Aosta 488: nessun nuovo decesso per il terzo giorno consecutivo

Potrebbe interessarti anche Basta tamponi rapidi, non servono a nulla, la pesante accusa dei virologi

Argomenti: