Tamponi in Campania costeranno il doppio? La proposta del governatore De Luca

Pesante provocazione di De Luca, in Campania i tamponi costeranno il doppio, altro che gratis.

di , pubblicato il
Variante Delta Plus

Più che una proposta, è una battuta, una provocazione, o forse no. Quando si parla del governatore De Luca, tutto può succedere, anche che i tamponi in Campania costino realmente il doppio.

Tamponi, prezzo in Campania

Il prezzo dei tamponi, ormai, lo conosciamo tutti, soprattutto coloro che si sono rifiutati di fare il vaccino e quindi necessitano di farne un bel po’ per continuare a svolgere attività per le quali è necessario il Green Pass. a tempo però si parla di una possibilità, quella di rendere questi tamponi appunto gratis. Sulla questione però è intervenuto Vincenzo De Luca, da sempre agguerrito sostenitore dei vaccini e dal primo giorno uno dei più intransigenti nel far rispettare o intensificare restrizioni contro la pandemia.

Stavolta De Luca ha sbottato senza mezzi termini, altro che tamponi gratis, per lui dovrebbero costare il doppio, proprio per non permettere ad altre persone di non vaccinarsi. “Se non ti vuoi vaccinare il diritto di contagiare non è concesso dalla Costituzione” ha detto il Governatore durante l’intervento tenutosi a Napoli nel convegno sul divario Nord – Sud promosso da Confindustria.

Tamponi, la provocazione di De Luca

È naturalmente una provocazione quella del Governatore, ma è senza dubbio anche un monito a non abbassare la guardia per proseguire la campagna vaccinale con forza: “La settimana scorsa in una scuola abbiamo trovato 20 bambini positivi. Appartenevano tutti a famiglie i cui genitori non sono vaccinati. Questo è lo stato della cialtroneria e dell’incapacità. Domani farò la terza dose del vaccino” ha concluso De Luca.

Potrebbe interessarti anche Green Pass, Italia paese con più restrizioni, Cacciari attacca di nuovo in tv

Argomenti: ,