'Stato di emergenza Covid e Green Pass 2022, ad aprile spallata decisiva?

Stato di emergenza Covid e Green Pass 2022, ad aprile arriva la spallata decisiva?

Stato di emergenza Covid, dopo il 31 marzo non sarà prorogato secondo Sileri.

di , pubblicato il
Stato di emergenza

Che cosa cambierà dopo il 31 marzo con la fine dello stato d’emergenza e il Green Pass? Ci sarà un’altra proroga?

Stato di emergenza Covid, dopo il 31 marzo non sarà prorogato

A fare chiarezza è stato il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, secondo cui lo stato d’emergenza non sarà prorogato dopo il 31 marzo. Ad Agi, Sileri ha confermato che sono necessarie delle revisioni anche se non ci sarebbe bisogno di modificare il sistema dei colori delle Regioni visto che i contagi stanno calando.

Il picco della quarta ondata causata dalla variante Omicron è infatti arrivato e nei prossimi giorni si dovrebbe iniziare a notare una discesa dei contagi. La dichiarazione di Sileri è molto importante perché dopo il 31 marzo, se la proroga non sarà rinnovata, cadranno anche tutte le regole associate.

Cosa ne sarà del sistema a colori

E se per la proroga dello stato d’emergenza non sembrano esserci dubbi, almeno per ora, ancora si deve decidere che cosa ne sarà del sistema a colori, su cui le Regioni hanno chiesto una revisione che riguarda anche il conteggio dei malati ricoverati per altro e poi contagiati. Ad intervenire in merito è stato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti:

“Tra le richieste modificare il sistema del conteggio dei malati Covid, che tiene conto anche di coloro che risultano positivi ma sono ricoverati per altre patologie, eliminare il sistema dei colori delle Regioni, che così com’è appartiene al passato e semplificare il sistema di tracciamento nelle scuole”

Secondo il presidente della Liguria, i sintomatici stanno a casa mentre chi è asintomatico ma vaccinato con tre dosi può continuare la sua vita.
Un parere molto importante arriva anche dal direttore dell’Istituto Bruno Leoni Alberto Mingardi che durante un’intervista a Il Giorno ha dichiarato che: “L’Italia sta nella visione drammatizzata della pandemia.L’obiettivo era di promuovere le vaccinazioni. Oggi l’estensione del green pass sembra fatta apposta per dare ragione a chi lo critica. Diventa solo uno strumento di controllo sociale”.

Vedi anche: Esenzione Vaccino Covid prorogata, chi la rilascia e le condizioni per ottenerla

Argomenti: ,