Sondaggi politici sulle elezioni regionali Toscana: Eugenio Giani non è così sicuro di vincere

Sondaggi politici sulle elezioni regionali Toscana al 24 agosto: Eugenio Giani non è più tanto certo della sua posizione così salda.

di , pubblicato il
Sondaggi politici al 26 ottobre

I sondaggi politici sul voto delle Regionali in Toscana vedono la figura di Eugenio Giani, candidato del Centrosinistra, in una posizione non più così salda come invece si credeva fino a qualche settimana fa. Merito, stando a quanto riferiscono i principali istituti di ricerca italiani, della campagna elettorale dell’avversaria Susanna Ceccardi, esponente del Centrodestra ed espressione del partito Lega Nord. A pesare, inoltre, è il mancato accordo con il Movimento 5 Stelle, che in Toscana punta invece sulla candidata Irene Galletti.

Per Susanna Ceccardi il traguardo del 40% non sembra irraggiungibile

Se fino a pochi mesi fa si dava per certa l’affermazione di Eugenio Giani al primo turno, oggi molte di quelle certezze sembrano essere perdute. Soprattutto, non è così scontato che la Ceccardi non riesca a raggiungere la soglia del 40%, con la quale scatterebbe in automatico il ballottaggio. L’istituto Noto si spinge anche oltre, parlando di una distanza in termini percentuali molto più risicata rispetto al passato, quando Giani poteva amministrare un vantaggio di quasi 10 punti percentuali rispetto alla Ceccardi. Oggi, infatti, la distanza si sarebbe ridotta a 2-3 punti. Va da sé che, nell’eventualità di un’affermazione della Ceccardi alla poltrona di governatore della Toscana, sarebbe un’impresa storica per il Centrodestra e il partito di Matteo Salvini.

Leggi anche: Sondaggi politici sulle elezioni regionali in Veneto, si va verso un plebiscito per Luca Zaia

Sondaggi politici sulle elezioni regionali in Puglia: Raffaele Fitto (Centrodestra) davanti a Michele Emiliano

Nicola Zingaretti scende in campo

Nel frattempo, alla luce degli ultimi sondaggi che vedono in recupero l’esponente della coalizione avversaria, il segretario nazionale del Partito democratico ha deciso di scendere personalmente in campo al fianco di Eugenio Giani, così da contrastare l’avanzata leghista.

L’ultima settimana, ad esempio, Zingaretti ha presenziato ai comizi elettorali di Giani per ben tre volte, a testimonianza di come il fiato sul collo della Lega e, più in generale, del Centrodestra inizi a far vacillare una delle poche certezze per il Centrosinistra alle Regionali.

Leggi anche: Sondaggi politici oggi 21 agosto: cattive notizie per le forze di governo e le Regionali si avvicinano

[email protected]

Argomenti: ,