Sondaggi politici al 16 settembre: la situazione a Roma e a Milano, testa a testa tra Centrodestra e Centrosinistra

Sondaggi politici Tecnè sulle elezioni amministrative a Roma e Milano aggiornati al 16 settembre.

di , pubblicato il
Sondaggi politici

Le elezioni amministrative a Roma e a Milano si avvicinano. Nella capitale e nel capoluogo meneghino le urne apriranno domenica 3 ottobre alle 7 del mattino, con la possibilità di recarsi al voto fino alle 23; si replica il giorno seguente, lunedì 4 ottobre, quando le urne resteranno aperte dalle 7 alle 15. La data dell’eventuale ballottaggio è in calendario per il 17 e 18 ottobre, con gli stessi orari del primo turno. Intanto proseguono i sondaggi politici dell’istituto Tecnè, che ha sintetizzato la situazione nelle due città italiane a meno di tre settimane dalle elezioni. I risultati sono stati poi comunicati nel corso di Quarta Repubblica, trasmissione televisiva in onda su Rete 4 e condotta da Nicola Porro.

Sondaggi politici Tecnè sulle elezioni amministrative a Roma aggiornati al 16 settembre

Gli ultimi sondaggi politici sulle elezioni amministrative a Roma vedono il candidato del Centrodestra, Enrico Michetti, in vantaggio sul rivale più accreditato, vale a dire Roberto Gualtieri, ex ministro dell’Economia durante il governo giallorosso e candidato del Centrosinistra. Le rilevazioni di metà settembre vedono Michetti in testa con una forbice compresa tra il 30 e 34%, mentre Gualtieri insegue con il 23-27% delle preferenze. Terza posizione per Virginia Raggi, il sindaco uscente, che gode di una percentuale compresa tra il 18 e 22%. Indietro, invece, Carlo Calenda, ex ministro dello Sviluppo economico, che riceve la fiducia dei romani entro una forbice compresa tra il 15 e 19%.

Sondaggi politici Tecnè sulle elezioni amministrative a Milano aggiornati al 16 settembre

A Milano è in vantaggio il sindaco uscente, Beppe Sala, espressione del Centrosinistra, che può contare su una percentuale di voti favorevoli compresa tra il 45 e 49%. Luca Bernardo, candidato del Centrodestra, insegue in seconda posizione: i sondaggi Tecnè assegnano al pediatra classe 1967 una percentuale tra il 39 e 43%, distante dunque sei punti rispetto al rivale del Centrosinistra.

Quasi nulle le velleità della candidata del Movimento 5 Stelle Layla Pavone, data tra il 5 e 9%.

Vedi anche: Sondaggi politici 15 settembre, La Lega a sorpresa torna primo, sul Covid italiani preoccupati

Argomenti: , ,