Sondaggi politici oggi 23 giugno: cresce solo il PD e con Conte leader è tutta un’altra storia

La Lega è stabile mentre FdI crolla nei consensi, con il partito di Conte cambierebbe tutto. Ultimi sondaggi politici elettorali oggi 23 giugno.

di , pubblicato il
La Lega è stabile mentre FdI crolla nei consensi, con il partito di Conte cambierebbe tutto. Ultimi sondaggi politici elettorali oggi 23 giugno.

Mentre sembra essere calato il gelo tra M5S e PD, dopo la proposta di Giuseppe Conte di abbassare temporaneamente l’IVA, gli ultimi sondaggi politici SWG raccontano la crisi della destra sovranista, soprattutto per quanto concerne Fratelli d’Italia che perde mezzo punto percentuale.

La tenuta del governo giallo-rosso non è certa: da un lato si agitano gli spettri della prossima tornata elettorale delle Elezioni Regionali a settembre, dall’altro c’è la questione della gestione dei fondi che arriveranno dall’Europa.

Un sondaggio Euromedia Research racconta però cosa accadrebbe se Giuseppe Conte decidesse di scendere in campo con un proprio partito: lo scenario politico italiano potrebbe mutare in maniera importante.

Calano tutti i partiti maggiori, tranne il PD negli ultimi sondaggi politici elettorali SWG

Le ultime rilevazioni elettorali dei sondaggi politici dell’istituto demoscopico SWG per il TG di La7 raccontano una sfiducia generalizzata in tutti i partiti maggiori, a esclusione dei dem che sono gli unici a portare a casa un segno positivo:

  • Lega – 26,9% (stabile)
  • Partito Democratico – 19,3% (+0,3%)
  • Movimento 5 Stelle – 15,9% (-0,3%)
  • Fratelli d’Italia – 13,6% (-0,5%)
  • Forza Italia – 6,0% (-0,1%)
  • Sinistra Italiana – 3,8% (+0,1%)
  • Azione – 3,1% (+0,1%)
  • Italia Viva – 2,9% (stabile)
  • +Europa – 2,5% (+0,2%)
  • Verdi – 2,4% (+0,2%)
  • Cambiamo – 1,5% (+0,2%)
  • Altra Lista – 2,1% (-0,2%)
  • Non si esprime – 39% (+0,1%)

I risultati più importanti riguardano sicuramente il calo notevole di Fratelli d’Italia e la quasi scomparsa di Matteo Renzi dallo scenario politico che conta. Se oggi si andasse a votare, questa sarebbe la situazione delle alleanze:

  • Governo Conte (PD+M5S+Sinistra+IV): 41,9%
  • Destra sovranista (Lega+FdI+FI): 46,5%

Ma cosa accadrebbe se Giuseppe Conte fondasse un proprio partito?

Come cambierebbero gli scenari con il partito di Conte: ultimi sondaggi elettorali oggi 23 giugno

Non sappiamo se Giuseppe Conte stia davvero accarezzando l’idea di fondare un suo partito personale: certo, molti istituti demoscopici stanno inserendo questa opzione tra le domande da fare agli intervistati.

I sondaggi Euromedia Research, per il programma Porta a Porta, ha cercato di indagare questa possibilità e il risultato sembrerebbe dare ragione al premier e all’intera coalizione di governo:

  • Lega – 23,9%
  • Partito Democratico – 15,0%
  • Movimento 5 Stelle – 13,0%
  • Fratelli d’Italia – 13,0%
  • Partito di Conte – 9,6%
  • Forza Italia – 8,1%
  • Azione – 3,4%
  • Italia Viva – 3,1%
  • Sinistra Italiana – 1,7%
  • +Europa – 1,6%
  • Verdi – 1,4% (+0,2%)

Cosa accadrebbe a questo punto alle due alleanze?

  • Governo Conte (PD+M5S+Partito Conte+Sinistra+IV): 43,4%
  • Destra sovranista (Lega+FdI+FI): 45,3%

La distanza che separa la maggioranza dall’opposizione si ridurrebbe e la partita sarebbe completamente aperta.

[email protected]

Argomenti: ,