Sondaggi politici oggi 18 maggio: dopo il PD la Meloni punta alla Lega

Fratelli d’Italia supera il Partito Democratico ed è vicina alla Lega: tutto sugli ultimi sondaggi politici elettorali oggi 18 maggio.

di , pubblicato il
sondaggi politici

Giorgia Meloni non si ferma più, a confermarlo sono gli ultimi sondaggi politici elettorali oggi 18 maggio. Con una crescita pari quasi a mezzo punto percentuale, Fratelli d’Italia supera il Partito Democratico. La Meloni, come ha dichiarato in una recente intervista, si sente pronta a governare l’Italia.
In calo, invece, tutti gli altri partiti maggiori. I sondaggi politici elettorali dell’istituto demografico SWG, infatti, mostrano un dato contraddittorio. Da un lato, i partiti che appoggiano il governo Draghi sono in calo. Dall’altro, la fiducia nell’esecutivo è nuovamente in crescita, passando dal 37% del 12 aprile e arrivando al 50% del 17 maggio. La politica delle riaperture, insomma, premia il governo ma non i partiti che lo appoggiano.

Gli orientamenti di voto 

L’unico dei grandi partiti che cresce negli ultimi sondaggi politici elettorali SWG di oggi 18 maggio è Fratelli d’Italia. Passa infatti dal 19,1% della settimana scorsa al 19,5% con una crescita paria a quasi mezzo punto percentuale. La Meloni è riuscita a completare il sorpasso ai danni del Partito Democratico. In maniera speculare, la Lega di Matteo Salvini perde lo 0,3% e scende al 21,0%. Oramai, FdI è soltanto a un punto percentuale e mezzo di distanza dall’alleato di destra.
Il Partito Democratico scende al terzo posto facendo segnare un calo dello 0,3% e un risultato complessivo del 19,2%. Si tratta di oscillazioni per i dem, che comunque non riescono a impattare su consenso degli elettori. Anche il Movimento 5 Stelle perde qualcosa, lo 0,2%, e scende al 16,8%, oramai distaccato sia dal PD che da FdI. La crisi continua e la soluzione alle vicende interne al movimento sembra essere ancora lontana.

I partiti minori nei sondaggi politici elettorali oggi 18 maggio

Passando ai partiti minori, ci sono varie oscillazioni segnalate dai sondaggi politici elettorali oggi 18 maggio. Forza Italia guadagna lo 0,3% e sale al 7,0% netto. Azione di Calenda, invece, perde lo 0,2% e si ferma al 3,5%.

Tutti gli altri partiti si trovano al di sotto della soglia di sbarramento e, dunque, al momento non entrerebbero in Parlamento.
Sinistra Italiana, infatti, perde lo 0,1% e scende al 2,9%. I Verdi guadagnano lo 0,2% e salgono al 2,0%, così come +Europa, crescendo dello stesso 0,2%, arriva all’1,9%. Italia Viva resta stabile all’1,8%, ma è chiaro che si tratti oramai di un partito che esiste soltanto in Parlamento e non nel paese reale. Chiude MDP/Art.1 con l’1,8% (+0,2%). La quota di chi non si esprime resta stabile al 41%.
[email protected]

Argomenti: ,