Sondaggi politici oggi 14 febbraio: crisi della Lega, giù Renzi e crisi di governo

La situazione politica italiana fotografata dagli ultime rilevazioni elettorali di Piazza Pulita: Lega in crisi e PD in crescita. News sondaggi.

di , pubblicato il
La situazione politica italiana fotografata dagli ultime rilevazioni elettorali di Piazza Pulita: Lega in crisi e PD in crescita. News sondaggi.

Secondo alcuni si tratta di una strategia ‘suicida’: Renzi potrebbe aprire la crisi di governo, mirando alla sostituzione di Conte. Gli ultimi sondaggi elettorali Index Research, però, non sembrano premiare per nulla l’ex premier e il suo partito si troverebbe a stento intorno alla soglia di sbarramento in ipotetiche prossime elezioni. Da segnalare, invece, è il calo, oramai costante, della Lega: difficile capire se questa perdita di consensi sia connessa al caso Gregoretti e all’autorizzazione a procedere contro l’ex Ministro degli Interni – o al fuoco amico di Giorgia Meloni che sta crescendo probabilmente a scapito dell’alleato. Il Partito Democratico di Zingaretti, forse rinvigorito dal movimento delle sardine che ne rappresenta sicuramente una faccia nuova e pulita, continua a crescere nei consensi e torna a quota 20%.

Insomma, tutta l’attenzione politica non può che essere sulla possibile crisi di governo.

L’area del governo giallo-rosso e il centrosinistra negli ultimi sondaggi elettorali Piazza Pulita

Il governo giallo-rosso, almeno con questa composizione con il premier Giuseppe Conte, potrebbe avere i giorni contati: secondo molti osservatori, Renzi vorrebbe mettere in campo la medesima strategia che portò alla fine del governo Letta, il problema è che il risultato più probabile potrebbe essere il ritorno alle urne, con Italia Viva che potrebbe addirittura rischiare di non entrare in Parlamento. Gli ultimi sondaggi politici dell’istituto Index Research restituiscono questi dati: il Partito Democratico continua la sua crescita importante, salendo dello 0,8% e arrivando al 20,0%; il Movimento 5 Stelle, invece, continua a perdere qualcosa, lo 0,2%, e si ferma al 15,0%. Italia Viva perde lo 0,1% ed è soltanto al 4,1%, segnale che Renzi dovrebbe ascoltare, il consenso degli italiani alla sua figura e alla sua politica non sembra essere quello che poteva attendersi. Per quanto concerne le altre liste: la Sinistra è al 3,1% (-0,2%), Azione è al 2,2% (-0,1%), Verdi e +Europa stabili entrambi al 2,0%. L’area del governo Conte bis è al 42,2%.

La lega ancora giù e FdI in leggera crescita per i sondaggi politici Piazza Pulita oggi 14 febbraio

L’autorizzazione a procedere contro Salvini (per certi versi voluta dall’ex Ministro) e la sua paradossale difesa in Parlamento – quando ha spiegato che ha soltanto difeso i confini italiani da quella che però era una nave della Guardia Costiera Italiana – sembrano non aver pagato in termini di consenso.

Secondo gli ultimi sondaggi Index Research, infatti, la Lega ha perso ancora un netto 0,6% ed è scesa al 30,9%, restando ovviamente e di gran lunga il primo partito d’Italia. Un’altra ragione della crisi della Lega è sicuramente l’ascesa di Giorgia Meloni, la cui propaganda segue lo stile dell’estrema destra americana, e che sembra pagare in termini di consensi: FdI, infatti, sale ancora dello 0,2% e arriva all’11,3%. Forza Italia, invece, è stabile al 5,9%, mentre Cambiamo di Toti è all’1,0% (+0,1%). L’opposizione a guida destra sovranista è al momento al 48,1%.

Leggete anche: Sondaggi politici 13 febbraio: Lega e Pd in calo, crescono Berlusconi e Renzi

[email protected]

Argomenti: ,