Sondaggi politici oggi 13 aprile: la crisi delle destre, la Lega sprofonda

Sempre più in crisi la Lega di “governo”, mentre vola alto il PD che guadagna quasi un punto percentuale. Ultimi sondaggi politici elettorali SWG.

di , pubblicato il
sondaggi politici

Mentre è oramai guerra aperta tra governo Draghi e Regioni sulla gestione della campagna vaccinale, gli ultimi sondaggi politici elettorali puniscono severamente la Lega di Salvini. Il Carroccio perde quasi un punto percentuale in una settimana, ma anche Fratelli d’Italia non può sorridere, in calo e superata dal Movimento 5 Stelle.
Nella giornata che ha visto la manifestazione non autorizzata di coloro che chiedono le riaperture a tutti i costi, è soltanto il Partito Democratico che può sorridere. I dem guadagnano quasi un punto percentuale e la cura Letta sembra funzionare.
Quali sono le ragioni? La risposta forse la troviamo nei dati che raccontano come gli italiani vedono le differenze tra l’esecutivo Draghi e l’esecutivo Conte.

La crisi delle destre: ultimi sondaggi politici

I partiti di destra, che siano di governo o all’opposizione, sembrano sempre più in crisi. La Lega perde lo 0,8% (dato elevato in una sola settimana) e scende al 22,0%. Resta il primo partito. Solitamente, quando la Lega in crisi, è Fratelli d’Italia a raccoglierne i frutti. Ed invece no. Anche il partito di Giorgia Meloni perde lo 0,3% e scende al 17,3%. Forza Italia perde solo un decimale e si ritrova al 6,7%. Infine, Cambiamo di Toti è stabile all’1,0%.
Per quanto concerne il Partito Democratico, il nuovo segretario Letta sta evidentemente raccogliendo i primi frutti. Nei sondaggi dell’istituto SWG, i dem salgono al 19,3%, facendo segnare un +0,9%, risultato davvero clamoroso in una sola settimana. Anche il Movimento 5 Stelle può sorridere, guadagna lo 0,2% e riconquista la terza posizione con il 17,7%.
Passando ai partiti minori, i sondaggi mostrano Azione di Calenda al 3,4% (-0,1%) e Sinistra Italiana al 3,0% (+0,3%). Tutti gli altri si trovano al di sotto della soglia di sbarramento dell’attuale legge elettorale.

Italia Viva è al 2,2% (-0,2%), i Verdi al 2,2% (+0,3%), +Europa all’1,5% (-0,3%), MDP Articolo 1 all’1,5% (-0,2%).

Il confronto tra Draghi e Conte negli ultimi sondaggi politici SWG

I sondaggi SWG hanno chiesto agli italiani quale dei due governi, Draghi o Conte, è da ritenersi più efficace su una serie di questioni.
A premiare il governo Draghi sono la capacità di dialogo con le istituzioni europee e la gestione del piano vaccinale. Ma anche la coesione interna al governo, i piani per la ripresa economica e la qualità della squadra di governo.
Il governo Conte è in vantaggio soltanto sulla capacità di comunicazione con i cittadini. Non c’è, invece, alcuna differenza tra i due esecutivi su due materie centrali: le misure di contenimento dei contagi e l’erogazione dei ristori per le attività in difficoltà.
[email protected]

Argomenti: ,