Sondaggi politici Nando Pagnoncelli al 16 settembre: Salvini recupera 4 punti, Conte super

Il 42% degli intervistati pensa che il governo durerà non più di un paio di anni, mentre soltanto il 15 per cento crede che si arrivi a fine legislatura.

di , pubblicato il
Il 42% degli intervistati pensa che il governo durerà non più di un paio di anni, mentre soltanto il 15 per cento crede che si arrivi a fine legislatura.

Nando Pagnoncelli ha pubblicato un nuovo sondaggio politico per il Corriere della Sera, dove vengono illustrate le variazioni sugli indici di gradimento dei politici. Balzo in avanti di Matteo Salvini che recupera 4 punti percentuali, portandosi dunque ai livelli pre-crisi. Ieri il leader della Lega Nord è stato il protagonista assoluto della tradizionale festa di Pontida, durante la quale si è detto sicuro che il governo M5S-Pd non durerà a lungo e che alle prossime elezioni politiche sarà la Lega a vincere.

Da quando l’esecutivo giallorosso ha preso forma, il concetto di vittoria è stato spesso utilizzato dal segretario del Carroccio nei suoi interventi.

Giuseppe Conte super

Il premier Giuseppe Conte è la figura politica che più esce rafforzata dopo la scelta di M5S e Pd di trovare un accordo per un nuovo governo. Secondo i dati elaborati da Nando Pagnoncelli per il Corriere, il Presidente del Consiglio dei ministri ha visto aumentare il proprio indice di gradimento di 5 punti percentuali, passando dal 52 al 57 per cento. Il merito di Conte è di essersi ritagliato un ruolo da protagonista nelle vesti di figura istituzionale, come il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per intenderci (il Capo dello Stato presenta quasi sempre l’indice di gradimento migliore nei sondaggi).

In aumento la fiducia sul governo M5S-Pd

Nella prima rilevazione di settembre l’indice di gradimento degli italiani per la nuova esperienza di governo era fermo al 41 per cento. Due settimane più tardi, la fiducia è in aumento del 2 per cento, attestandosi al 43 per cento. Nello specifico, tra gli elettori della Lega, di Fratelli d’Italia e Forza Italia l’indice di gradimento si attesta tra il 10 e 13 per cento. Percentuali completamente diverse tra i simpatizzanti Pd e M5S, con percentuali che raggiungono e superano gli 80 punti percentuali. Da segnalare inoltre che il 42 per cento degli intervistati pensa che il governo durerà non più di un paio di anni, mentre soltanto il 15 per cento crede che si arrivi a fine legislatura.

Leggi anche: Sondaggi politici elettorali oggi 13 settembre: il partito di Conte e lo scontro tra elettori PD e M5S

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.